Sanità: Toma, “Commissari? Leale collaborazione”

2

tomaCAMPOBASSO – “Nessun commento sulle nomine e sui curricula, ho semplicemente ribadito e argomentato la mia contrarietà all’istituto del commissariamento che in Molise ha fallito ogni obiettivo, sia quando i commissari erano i Presidenti sia, da ultimo, con il commissario esterno. Ciò avvalora la circostanza che l’istituto del commissariamento va urgentemente rivisto così come sancito alla scheda 2 del Patto per la salute 2019-2021. Per il resto, le istituzioni devono mantenere un profilo di leale e fattiva collaborazione”.

Così, interpellato dall’Ansa, il presidente della Regione Molise, Donato Toma (foto), a margine della nomina di Flori Degrassi a Commissario ad Acta per la sanità e Annamaria Tomasella sua vice.