Sant’Elena Sannita, alla guida ubriaco e armato nel centro storico

controlli carabinieri

Un 30enne Isernino la scorsa notte ha seminato il panico lungo le strade. Fermato immediatamente dai Carabinieri l’uomo è stato denuciato

SANT’ELENA SANNITA – A Sant’Elena Sannita, nel corso della notte, una persona completamente ubriaca stava seminando il panico alla guida di un’auto lungo le strade del centro storico del piccolo comune isernino. Provvidenziale l’intervento dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Isernia, che hanno immediatamente fermato il conducente, evitando così gravi conseguenze che si sarebbero potute verificare per la sua condotta di guida.

L’uomo, un 30enne Isernino, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica, e nei suoi confronti è stato disposto il ritiro della patente di guida ed il sequestro del veicolo. Inoltre a seguito di una perquisizione personale è stato trovato in possesso di un coltello di genere vietato, per il quale dovrà risponde anche di porto abusivo di armi. Anche il coltello è stato sottoposto a sequestro.