Sassi contro tifosi romagnoli, Daspo a due supporter del Campobasso

32

CAMPOBASSO – Tre anni di Daspo per un tifoso della squadra di calcio Città di Campobasso, due per un altro supporter locale. Il provvedimento è stato emesso in relazione ai tafferugli verificatisi al termine dell’incontro di calcio con il Cesena disputatosi a Campobasso lo scorso 31 marzo.

Gli agenti della Digos li hanno individuati verificando le immagini effettuate dalla Polizia scientifica durante gli scontri del fine partita. Secondo gli investigatori i due hanno lanciato sassi e altri oggetti contundenti nei confronti dei tifosi ospiti.