Si è costituito il “Comitato indotto Unilever Pozzilli”: le finalità

37

Morti sul lavoroPOZZILLI – Il giorno 2 marzo 2020 a Pozzilli, presso il Consorzio Industriale Isernia-Venafro, alla presenza del Presidente del Consorzio Industriale Stefania Passarelli e delle componenti sindacali si è costituito il “Comitato indotto Unilever Pozzilli” in rappresentanza di 12 aziende e di 253 lavoratori.

L’obiettivo è quello di affrontare le problematiche sorte in ordine alle voci di dismissione della fabbrica Unilever di Pozzilli.

La finalità è quella di partecipare ai tavoli in corso presso la Regione, il MISE e tutte le altre sedi opportune; conoscerne le relative decisioni e rafforzare le istanze dell’indotto; onde evitare la chiusura dello stabilimento e tutelare gli interessi delle rispettive aziende, dei lavoratori e del territorio tutto.