Spid e tutela dei dati personali: cosa bisogna sapere [VIDEO]

26

spid tutela dati personali

Ai microfoni del format di Aidr l’intervento della professoressa Finocchiaro che parla del processo in questo periodo di pandemia

ROMA – La pandemia ha accelerato il processo di digitalizzazione. La necessità di accedere a tutta una serie di servizi da remoto ha visto esplodere nel giro di una manciata di mesi lo SPID, che ha superato quota 16 milioni di identità erogate con una crescita a due cifre se si guarda allo stesso periodo dell’anno precedente.

Come funziona lo Spid, quali sono i servizi offerti e in che modo i nostri dati personali vengono tutelati? A Digitale Italia nuovo approfondimento dedicato ai temi della digitalizzazione. Ospiti del format web di Aidr: Giusella Finocchiaro – docente Facoltà Scienze Giuridiche Università Bologna e Davide D’Amico – dirigente Ministero Istruzione e socio Aidr.