La storia di Antonio Dagnone, amministatore di successo in Canada

64

Tony DagnoneCAMPOBASSO – Antonio Dagnone è nato a Campobasso il 4 agosto del 1941. Il nonno, contadino, emigrò per il Canada dove trovò lavoro presso la “Canadian Pacif Railway” e stabilì la sua residenza a Saskatchewan una provincia occidentale del Canada. Dopo poco, suo nonno, scrisse ai familiari dicendo che il loro futuro era lì. Antonio “Tony” arrivò in Canada all’età di 9 anni. Non conosceva una parola di inglese e fu preso in giro dai “bulli” locali. Ma “Tony” affrontò e superò questa difficile situazione facendo valere i suoi diritti.

“Tony” era ansioso di entrare nel grande mondo degli affari ma, su suggerimento di un suo insegnante, decise di cambiare il suo percorso. Si laureò all’Università di Toronto in amministrazione ospedaliera. Quindi tornò nel Saskatchewan. Da quel momento “Tony” Dagnone ha costruito una delle più brillanti carriere di successo. Consulente sanitario della “Pacific & Western Bank of Canada” è stato poi presidente e amministratore delegato dell’Ospedale universitario di London dal 1992. Amministratore delegato ad interim di Medbuy Corporation .

È stato presidente e amministratore delegato degli ospedali uniti di Victoria / University (ora London Health Sciences Center). Precedentemente Antonio Dagnone trascorse 25 anni al Royal University Hospital di Saskatoon, nel Saskatchewan, di cui 15 anni come presidente e amministratore delegato. È stato presidente del Canadian College of Health Service Executives. E’ stato presidente della “Ontario Hospital Association. Direttore di PWC Capital Inc. È membro del consiglio di amministrazione di Medbuy Corporation. Ha partecipato a numerosi comitati di assistenza sanitaria provinciale e nazionale. Componente del consiglio di “Board of Cancer Care Ontario”. Direttore dell’Ontario Hospital Association. Più recentemente, è stato commissario per la “Patient First Review” di Saskatchewan.

Presiede il “Citizenship Court” di London. Nel 2003 è stato insignito della “Queen’s Jubilee Medal”(medaglia d’oro del giubileo della Regina Elisabetta II) per il suo alto contributo alla vita pubblica. È componente degli Executive dell’American and Canadian College of Health Service. Antonio Dagnone ha anche conseguito una laurea in economia commerciale presso l’Università di Saskatchewan e ha completato gli studi universitari presso l’Università di Toronto. Nel 2011 ha ottenuto dall’Università di Saskatchewan l’ambito riconoscimento “Alumni Association Archievement Awards” (Riconoscimento per chi ottiene eccezionali risultati professionali e per il loro esemplare servizio alle loro comunità). Fondatore della “Canadian Medical Hall of Fame”. Nel 1989 fu il Presidente del “Canada Games” (“Giochi del Canada” ) tenutisi a Saskatoon che videro la partecipazione di oltre tremila giovani. Nel 2009 ha ricevuto il premio”Regents” dall’American College of Healthcare Executives. Antonio “Tony” DAGNONE è un personaggio che onora la sua terra d’origine.

A cura Geremia Mancini – presidente onorario “ambasciatori della fame”