Termoli, “Descrivere l’invisibile”, torna il concorso del Centro Salute Mentale

84

Locandina concorso Descrivere l’invisibileTERMOLI – Torna il concorso ‘Descrivere l’invisibile’ indetto dal Centro Diurno per pazienti psichiatrici “Chesensoha” di Termoli con il patrocinio del Comune e in collaborazione con l’associazione culturale “La Casa del Libro”.

Il tema della seconda edizione del concorso è “Gli accenti invisibili nelle relazioni: legàmi o légami?”

“L’essere umano è generalmente un animale sociale – spiegano gli organizzatori del concorso – se da un lato non può fare a meno dell’altro e di instaurare relazioni significative, d’altro canto rapporti troppo vincolanti possono soffocare impedendo la possibilità di vivere secondo i propri desideri. Attraverso la scrittura di racconti o poesie abbiamo l’opportunità per rendere visibile tale incastro e tutte le emozioni ambivalenti che ne derivano”.

Il concorso è aperto a tutti i soggetti che abbiano compiuto i 14 anni d’età, i partecipanti potranno presentare un solo elaborato (anche lavoro di gruppo) di loro produzione, edito o inedito. Possono essere presentati racconti o poesie. Solo in caso di racconti, la lunghezza dei testi non dovrà superare le 3 pagine; dovrà essere utilizzato il carattere Times New Roman, corpo 12, interlinea 1,15.

COME FARE PER PARTECIPARE?

Il testo, in formato PDF, potrà essere inviato via e-mail all’indirizzo: clubpsicoletterario@libero.it recante come oggetto “Partecipazione al concorso Descrivere l’invisibile” o a mano presso il Centro Diurno “Chesensoha” sito in Via del Molinello 1, 86039 Termoli (CB) (ingresso principale, secondo piano), aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 17:00 entro e non oltre il 15 luglio 2017.

Tutti i partecipanti al concorso saranno invitati alla giornata di premiazione che si terrà orientativamente nei primi giorni del mese di Ottobre e, in quell’occasione verranno proclamati e premiati i vincitori.

Sia il vincitore assoluto del concorso “Descrivere l’invisibile” che il vincitore del premio speciale “Dario Gammieri” verranno premiati con una targa e un buono da spendere in libri;

tutti i partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione e una breve recensione dei loro elaborati sarà pubblicata sull’opuscolo realizzato dal Club Psico-Letterario.

Info su www.termoli.gov.it