Termoli, emergenza Coronavirus: consegna a domicilio farmaci per malati e anziani

64

riunione termoliTERMOLI – L’amministrazione comunale, a causa dell’emergenza Coronavirus, ha attivato il servizio di consegna farmaci per malati e anziani.

É stato possibile grazie alla disponibilità di diverse associazioni di volontariato e protezione civile che operano sul territorio e che ieri hanno incontrato in Comune il sindaco Francesco Roberti, l’assessore Michele Barile e il presidente del consiglio comunale Michele Marone.

Erano presenti la Misericordia, la Croce Rossa, Sae 112 e ValTrigno Molise. Tutti coloro che avranno bisogno di farmaci dovranno contattare telefonicamente il proprio medico che provvederà a inviare le ricette alle farmacie. Toccherà a quel punto ai volontari ritirarle e consegnarle a domicilio.

Il servizio di consegna verrà effettuato da volontari preparati ed equipaggiati secondo i dettami dell’emergenza.

CONSEGNA FARMACI A DOMICILIO

L’obiettivo e fare in modo che le persone più deboli ricevono i medicinali di cui hanno bisogno Senza inutili rischi di contagio al di fuori delle loro abitazioni

  1. Le persone che hanno bisogno di farmaci devono contattare il proprio medico per la richiesta
  2. Il medico predispone le ricette fa per venire in farmacia in via telematica o in forma cartacea
  3. La farmacia le strisce i farmaci comunica telefonicamente al paziente interessato l’eventuale importo da pagare
  4. Un operatore della Protezione Civile attrezzate in maniera adeguata (guanti monouso, mascherine e spray igienizzante) ritira in farmacia i pacchetti con i farmaci in orari da concordarsi e provvede alla consegna a domicilio​