Termoli, ordinanza Capodanno su vendita bibite e materiale esplosivo

divieto vendita bevande contenitori vetroTERMOLI – A Capodanno sarà vietato vendere bibite in contenitori di vetro ed utilizzare materiale esplosivo per festeggiare la fine dell’anno. Lo ha stabilito il primo cittadino con un’ordinanza sindacale pubblicata oggi 28 dicembre 2018. In particolare si vieta il ‘trasporto ed utilizzo di materiale esplodente nell’area di Piazza Vittorio Veneto interessata dall’evento ‘Capodanno in Piazza’ e in un raggio di almeno 100 metri dalla Piazza, oltre all’intero Corso Nazionale fino all’intersezione con via Roma e tutte le aree pedonali del centro compreso il Borgo Antico dal 31 dicembre 2018 al 1 gennaio 2019’.

La stessa ordinanza prevede il divieto di vendita o di cessione per asporto di bevande alcoliche, analcoliche e super alcoliche in bottiglia, lattine, contenitori di vetro e bicchieri di vetro presso esercizi pubblici. Nella suddetta area cittadina è consentita la somministrazione in bicchieri di vetro di qualsiasi bevanda solo all’interno (e all’esterno nelle aree pertinenti) dei locali autorizzati alla mescita. Negli altri casi è consentita la sola somministrazione nei bicchieri di plastica.

La violazione di tale ordinanza prevede sanzioni ai sensi dell’art.7 bis del D. Lgs n.267/2000, con modalità di cui alla legge 24.11.1981 n.689