Termoli, raccolta differenziata: cresce l’utilizzo dell’APP

43

rieco app

L’applicazione per smartphone Junker sta diventando sempre più un mezzo utilizzato nelle famiglie

TERMOLI – Si vuole mettere in evidenza i dati estremamente positivi sulla diffusione dell’applicazione per smartphone Junker. L’applicazione che aiuta a riconoscere i rifiuti ed il corretto conferimento degli stessi. Da inizio Dicembre ad oggi le utenze che usano Junker nella città di Termoli sono circa 3.000, su 11.220 nuclei famigliari. Questo sta a significare che il 26,63% delle famiglie si sta impegnando attivamente a fare la raccolta differenziata in modo preciso e puntuale.

In quasi due mesi i 3.000 utenti hanno fatto sulla app oltre 47.000 ricerche totali, sia di prodotti che di punti di conferimento. Hanno anche segnalato 560 prodotti che mancavano nel database di Junker. A Gennaio la media delle ricerche giornaliere si è alzata ancora, man mano che gli incontri pubblici della Rieco sud informano e coinvolgono sempre più cittadini, e si attestano intorno alle 1.600 ricerche al giorno, solo per quanto riguarda le ricerche di prodotti.

Termoli, con le sue statistiche di uso di Junker ben superiori alla media nazionale (che si attesta intorno al 15%) sta mostrando le caratteristiche tipiche di una città “smart”, pronta all’uso delle piattaforme collaborative digitali. Tuttavia, nella giornata di ieri si sono riscontrati numerosi abbandoni di rifiuti, in diversi punti della città. Sacchi, ingombranti e rifiuti sparsi rilevati per strada.

Inoltre, anche in via Sandro Pertini, nell’area che la RIECO Sud ha preventivamente provveduto a ripulire nella scorsa settimana, sono nuovamente presenti diversi abbandoni. L’azienda sta provvedendo a recuperare tutti gli abbandoni rilevati.