Terremoto in Lazio e Marche, allertati i medici di Campobasso

50

donna-incinta-600x400-2CAMPOBASSO – I medici di Campobasso si mobilitano per offrire il proprio aiuto alle popolazioni terremotate di Lazio e Marche.

L’Ordine professionale del capoluogo di regione molisano, infatti, ha dato la propria disponibilità a intervenire con i suoi iscritti nei territori colpiti dal sisma.

Il presidente Carolina De Vincenzo ha spedito una lettera ai colleghi di Ascoli Piceno e Rieti in cui esprime “la più grande solidarietà e vicinanza” e afferma che i medici campobassani restano “in attesa di segnalazioni operative per la collaborazione dei nostri iscritti, già allertati”.