Torneo internazionale in Ungheria per l’U16 de La Molisana Magnolia

29
formazione u16 Campobasso
formazione u16 Campobasso – photocredit: Maurizio Silla

Le partite trasmesse in diretta streaming. Le sensazioni del tecnico Dragonetto: «Un’esperienza che potrà essere utile in prospettiva»

CAMPOBASSO – Un’esperienza internazionale – nello specifico in Ungheria a Pecs, tradizionalmente tra i punti di riferimento del basket in rosa a livello continentale – in grado di far crescere con forza il vivaio rossoblù. Si imbarcherà in aereo da Roma, giovedì, alla volta della terra magiara il gruppo ‘spurio’ (rispetto alle normative federali tricolori) dell’under 16 La Molisana Magnolia Campobasso, che sarà impegnato in un torneo di categoria tra venerdì 13 (una gara) e sabato 14 (un match al mattino e l’altro nel primo pomeriggio) sul campo centrale della cittadina mittleuropea.

ROSTER A DIECI – Il gruppo affidato alla cure tecniche di coach Francesco Dragonetto sarà composto da dieci elementi, ossia Emma Giacchetti e Francesca Baldassarre, i due prospetti del vivaio campobassano nel giro dell’Italbasket under 16, nonché sempre dalla cantera rossoblù Giorgia Sammartino e Claudia Di Quinzio (nel quartetto vincitore dell’ultimo trofeo Coni di basket 3×3, e ancora Paola Mascia, Alessandra Rizzo, Sara Santillo, Francesca Del Colle, Beatrice Splendido e, grazie alla sinergia con il San Raffaele Roma che si è subito reso disponibile di fronte al richiamo dei #fioridacciaio, Karol Pugliese.

GRUPPO ALL’OPERA – Da domenica – subito dopo la pausa natalizia – il team sta lavorando sodo all’Arena per cercare di arrivare all’appuntamento col quadrangolare internazionale in programma tra venerdì e domenica nelle migliori condizioni. Di fronte a sé le magnolie – sul campo centrale dell’evento – troveranno le magiare della Ratgeber Academy (palla a due alle ore 15.30 del 13 gennaio nell’opening game della kermesse), nonché le belghe del Centre di Formation AWBB di Bruxelles (il giorno dopo alle 11) e le slovene dello Zkk Cinkarna Celje (sempre il 14 alle 14.30).

Le ulteriori gare che vedranno impegnate gli altri tre team in lizza saranno alle 18 di venerdì, alle 18.30 di sabato e alle 10 di domenica.

«In un primo momento – spiega lo stesso coach Dragonetto – avrebbe dovuto esserci anche il Barcellona, ma al di là di questo sfidare formazioni magiare, belghe e slovene, da sempre in vista nel basket in rosa, rappresenta per noi una bella esperienza, oltre che un’occasione di crescita, nonché un esame importante per molte di loro in prospettiva della composizione del gruppo under 17 per la prossima stagione».

ASPETTATIVE POTENZIALI – Nello specifico, per il trainer dei #fioriellinidacciaio, l’appuntamento magiaro «sarà l’occasione per vivere una fisicità diversa da quella dei tornei italiani e rappresenterà anche uno step fondamentale per quella che sarà la prosecuzione della stagione».

AVVICINAMENTO PIENO – Cercando di andare anche oltre qualche problema fisico – Santillo sta risolvendo delle noie ad una caviglia ad esempio – i #fiorellinidacciaio sino alla vigilia della partenza avranno anche tre match (due di under 17 ed uno di under 15) in cui avere un’occasione di gioco prima della partenza per l’Ungheria.

DIRETTA YOUTUBE – Le tre gare della Magnolia in Ungheria, al pari degli altri tre confronti del torneo, saranno trasmessi in esclusiva diretta streaming sulla pagina YouTube HUNBASKET TV XIV (il service video della federazione cestistica magiara). Questi i link per i tre match delle campobassane: la sfida con le ‘padrone di casa’ del Ratgeber Academy sarà live al link https://youtu.be/FTOxzNy0Oks, quelle di sabato contro Bruxelles e Celje saranno, invece, trasmesse rispettivamente con riferimento a questi due url https://youtu.be/WwZybhhPyuc ed https://youtu.be/Hy8zqcLlGj4.