Trofeo San Nicandro 2024: la presentazione della gara

7

arrivo crippa 2023

VENAFRO – Torna sabato il Trofeo San Nicandro e la gara di Venafro ancora una volta ha già centrato l’obiettivo ancor prima della sua disputa, perché la prova sui 10 km vedrà al via grandi nomi dell’atletica italiana e non solo. La corsa, giunta alla sua 21esima edizione e inserita nel calendario nazionale Fidal, si conferma un riferimento nel panorama podistico italiano, soprattutto nel mondo delle kermesse pomeridiano-serali che riempiono questo periodo della stagione.

L’albo d’oro della competizione è davvero di primissimo livello e andrà sicuramente a completarsi sabato con altri nomi di spicco, considerando la presenza in campo maschile di Marouan Razine, Gilio Iannone, Alessandro Giacobazzi, praticamente tutti i migliori azzurri non convocati per i contemporanei Campionati Europei di Roma. Con loro anche una presenza di prestigio come quella di Yassine Rachik, che proprio agli Europei 2018 vinse il bronzo in maratona, dove vanta un personale di 2h08’05”, che avrà il pettorale numero 1. Per vincere ci sarà però da superare la concorrenza del kenyano Leonce Bukuru e del burundiano Jean Marie Vianney Niyomukiza, grandi specialisti della distanza.

Non è da meno la prova femminile, con la campionessa italiana di maratona Alessia Tuccitto a confronto con la ruandese Clementine Mukandanga e la burundiana Elvanie Nimbona, senza dimenticare la sua compagna di colori alla Caivano Runners Francesca Palomba.

La giornata di sabato inizierà alle 17:30 con il Trofeo A.Giordano, prova sui 3 km riservata agli studenti dell’Istituto Omnicomprensivo. La gara sui 10 km aperta a tutte le categorie scatterà alle 18:30 da Corso Campano: i concorrenti affronteranno un circuito cittadino omologato dalla Fidal di 3,333 km, da coprire per tre volte. Le iscrizioni, del costo di 10 euro, terminano il 6 giugno per riaprirsi il giorno di gara presso il gazebo di segreteria, al prezzo di 15 euro. Premiazioni per i primi 5 assoluti e di categoria. Premiate anche le prime 5 società per numero di classificati. In coda alla manifestazione, alla domenica, altre iniziative aperte a tutti come laboratorio di mosaico artistico presso le sale della Palazzina Liberty e una visita guidata attraverso le bellezze del centro storico di Venafro.

Per informazioni: Atl.Venafro, www.atleticavenafro.com