Truffa a un’anziana, gli arrestati non potranno tornare a Isernia

polizia stradaleISERNIA – Erano stati arrestati dalla Squadra Mobile  perche’, fingendo di essere dei corrieri, si apprestavano a truffare un’anziana chiedendole 3.500 euro per consegnare un pacco destinato al nipote.

Ora i due protagonisti di questa vicenda, un napoletano di 47 anni e un napoletano di 40 anni, non potranno tornare in città per i prossimi 3 anni avendo ricevuto il foglio di via obbligatorio del Questore.