Truffe, falsi e ricettazione: 48enne molisano arrestato dai carabinieri

65

posto blocco carabinieri campobassoCAMPOBASSO – Con l’accusa di aver commesso i reati di truffa, falso e ricettazione tra Vasto e San Salvo (Chieti) negli anni compresi tra il 2013 e il 2019, un 48enne molisano residente a San Salvo è stato arrestato dai carabinieri. Condannato a 16 anni, 8 mesi e 16 giorni di reclusione, dovrà anche pagare una multa da 23mila euro.

I militari dell’Arma di San Salvo hanno agito ieri in esecuzione di un ordine di espiazione di pena emesso dalla Procura generale della Corte di Appello di Campobasso, che ha rigettato l’istanza del condannato di differimento dell’espiazione della pena. L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato condotto nel carcere di Lanciano.