Unimol avvia la raccolta differenziata, progetto in collaborazione con il Comune di Campobasso

CAMPOBASSO – Presentato dall’Università del Molise il progetto per raccogliere in modo differenziato i rifiuti nei propri edifici. “Tra le tante cose che accomunano l’Amministrazione comunale di Campobasso e l’Università del Molise c’è anche questa spiccata sensibilità per le tematiche ambientali”, ha detto il sindaco del capoluogo Roberto Gravina.

L’iniziativa è stata concordata con l’assessorato comunale all’Ambiente, guidato da Simone Cretella, e con la Sea, società in house del Comune che si occupa, tra l’altro, della raccolta dei rifiuti.

“La raccolta differenziata che l’Unimol curerà all’interno delle sue strutture – ha spiegato Gravina – farà da primo avamposto al sistema di raccolta dell’amministrazione comunale che dopo San Giovanni, quartiere nel quale prenderà il via dal 10 dicembre, dovrà arrivare a coinvolgere anche il quartiere Vazzieri”.