Uomo denunciato per truffa e frode in commercio

15

ISERNIA – La Squadra Mobile della Questura di Isernia ha denunciato alla competente Procura di Sulmona (AQ), un uomo di origini campane per truffa on line e frode in commercio, a seguito di tempestive e accurate indagini effettuate subito dopo la querela di una donna. Si è ricostruita una truffa tanto semplice nelle modalità di attuazione quanto redditizia per il malfattore.

L’uomo, tramite un noto social, ha messo in vendita capi di abbigliamento griffati, per uomo e per donna, a prezzi ultraconvenienti. La giovane donna, attratta dall’offerta, ha acquistato due capi di abbigliamento, concordando, sempre tramite applicativo social, che la consegna avvenisse presso l’abitazione di una persona di fiducia ubicata in Abruzzo, ma all’atto della consegna è stato ricevuto tutt’altro, e di scarsissimo valore, in luogo delle giacche prenotate.

Non riuscendo più a contattare il venditore, la donna si è recata presso la Questura di Isernia per sporgere denuncia: si sono attivati immediatamente gli agenti della Squadra Mobile che sono riusciti a ricostruire la catena di spedizione e consegna e soprattutto sono riusciti a bloccare l’inoltro del pagamento in contrassegno al soggetto truffatore. Per tali motivi, e poiché a suo carico sono stati riscontrati innumerevoli precedenti di polizia per truffa e reati associativi, l’uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria. La Polizia di Stato consiglia sempre ai cittadini di prestare particolare cautela agli annunci “on line” per evitare spiacevoli sorprese.