Venerdì Santo, successo per le Processioni del Cristo Morto a Isernia e Campobasso

ISERNIA – Successo per le Processioni del Cristo Morto ieri, venerdì santo, a Isernia e Campobasso. Nel capoluogo pentro ha preso parte al corteo religioso anche il vice governatore Vincenzo Cotugno. Segnaliamo che, come si legge su L’Opinionista, la Processione degli incappucciati di Isernia (foto) è stata menzionata dalla Cna tra le più seguite rappresentazioni religiose e/o a sfondo religioso della Settimana santa in Italia.

A Campobasso, invece, è stata prevista una sosta dinanzi alla Casa Circondariale nel corso della processione dell’Addolorata e del Cristo morto, come tradizione vuole, con partenza dalla chiesa di santa Maria della Croce, nel borgo storico, presieduta dall’arcivescovo di Campobasso-Boiano, monsignor Giancarlo Bregantini: un detenuto (ex art.21) ha recitato sul piazzale antistante la “preghiera del detenuto alla Vergine Addolorata”.

Sul piazzale erano presenti, inoltre, la direttrice dell’amministrazione DAP, Irma Civitareale, il Comandante della Polizia Penitenziaria, Ettore Tomassi assieme agli agenti, il cappellano don Pasquale D’Elia, il personale dell’area educativa, le associazioni di volontariato e le cooperative sociali.