“Vieni a chiedere il tuo Regalo per la Natura?”, la manifestazione a Isernia

67

evento weec molise

ISERNIA – A Natale siamo davvero tutti più buoni, specialmente se chiediamo un regalo per la natura e non per noi stessi. La rappresentanza regionale per il Molise della Rete WEEC Italia ha organizzato domenica 18 dicembre – in occasione delle Festività Natalizie – una manifestazione presso la Villa Comunale di Isernia dal titolo “Vieni a chiedere il tuo Regalo per la Natura?”.

I bambini e gli adulti coinvolti in questo particolare appuntamento hanno chiesto non un regalo per sé stessi ma per il paesaggio, il territorio, l’ambiente e la Natura. L’intento dell’evento è stato quello di mantenere alta l’attenzione sulle problematiche locali e globali in atto, incontrare i cittadini, ricevere stimoli e suggerimenti verso un cambiamento collettivo per le future azioni di custodia e valorizzazione del bene comune.

La rete WEEC Molise (dall’acronimo World Environmental Education Congress), seguendo la scia del network nazionale, nasce dalla volontà di un gruppo di professioniste molisane che si occupano di educazione all’ambiente e alla sostenibilità con lo scopo di mettere in rete le proprie competenze, le proprie realtà associative/lavorative e fare rete con altre realtà, scambiare conoscenze teoriche e pratiche, per coadiuvare progetti, creare sinergie e sostenersi nell’azione educativa.

“Invitare la cittadinanza a chiedere un regalo per la Natura” racconta la presidente della rete WEEC Molise Caterina Palombo “è stato un primo momento di condivisione su tematiche a noi care. In tanti sono passati per lasciare una loro riflessione o un loro desiderio ed è stato entusiasmante leggere in tutte le letterine dei bambini la richiesta di un maggiore rispetto per le risorse del territorio e gli elementi della natura, oltre che un impegno maggiore per la valorizzazione del patrimonio naturalistico molisano. Molti bambini, poi, hanno avuto l’opportunità di disegnare e colorare ispirandosi alla natura e di creare bellissimi addobbi natalizi con elementi naturali messi a disposizione appositamente per lo scopo”.

“C’è chi ha scritto di volere più alberi, fiori e acque pulite” aggiunge la socia Antonietta Pace “chi vorrebbe vedere incentivata la cultura ambientale a partire dalle scuole, chi desidera un mondo colorato solo di verde o pieno di api” e questo mi ha resa ancora più orgogliosa del progetto che porto avanti con i miei alveari.

Nei prossimi mesi seguiranno nuovi incontri e progetti dedicati anche alle scuole. Genitori, insegnanti, professionisti del settore o semplici curiosi possono rimanere informati sulle attività della Rete WEEC molisana tramite il gruppo Facebook “WEEC Molise – Educazione Sostenibile” o scrivendo alla mail: molise@weecnetwork.it.