Viva Vittoria a Campobasso, giornata di sensibilizzazione il 20 novembre

6

presentazione viva vittoria campobasso

CAMPOBASSO – L’iniziativa che coinvolgerà domani 20 novembre piazza Vittorio Emanuele II a Campobasso, dove, in previsione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne verrà installata una maxi-coperta realizzata da centinaia di quadrati cuciti ai ferri o a uncinetto per dire NO alla violenza sulle donne. I fondi raccolti saranno destinati al centro antiviolenza Liberaluna Onlus di Campobasso. Conad Adriatico e i Soci sul territorio hanno aderito con grande entusiasmo all’iniziativa, sollecitando nei mesi scorsi il coinvolgimento della comunità a partecipare alla realizzazione di un’opera collettiva per dire NO alla violenza sulle donne e organizzando presso i punti vendita Conad degli appuntamenti per cucire insieme i quadrati di maglia. Essere al fianco delle realtà che ogni giorno lottano contro la violenza di genere, sostenendo le donne e offrendo loro nuove opportunità, è tra le prime priorità della Fondazione Conad ETS – ente no profit del terzo settore, costituito da Conad per valorizzare l’impegno di Cooperative e Soci a sostegno della Comunità. Viva Vittoria è un’opera relazionale condivisa che realizza nelle principali piazze italiane grandi installazioni in maglia allo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della violenza sulle donne e aiutare concretamente le vittime di questi abusi.

LA CONFERENZA DI PRESENTAZIONE

Sono davvero tante le donne che stanno partecipando e dando il loro contributo alla realizzazione dei quadrati di maglia che ricopriranno piazza Vittorio Emanuele II domenica 20 novembre, dalle ore 9.00, grazie all’iniziativa “Viva Vittoria a Campobasso, Giornata per la sensibilizzazione contro la violenza sulle donne”, organizzata dall’Associazione Liberaluna Onlus e patrocinata dal Comune di Campobasso.

Per parlare del progetto che sta dietro l’intera iniziativa di “Vivi Vittoria” e presentare ciò che accadrà domenica in Piazza Vittorio Emanuele II, questa mattina, il sindaco di Campobasso, Roberto Gravina, ha tenuto una conferenza stampa presso la Sala Giunta di Palazzo San Giorgio, insieme alla presidente dell’Associazione Liberaluna Onlus, la Dr.ssa Maria Grazia La Selva. Presente all’incontro anche l’assessore al Bilancio, Giuseppina Panichella.

L’iniziativa, come hanno avuto di sottolineare gli organizzatori, ha esercitato un richiamo trasversale e coinvolto persone di ogni estrazione sociale, provenienza culturale, religiosa e politica.

Ogni partecipante ha contribuito alla giornata finale di Viva Vittoria realizzando quadrati di maglia lavorati ai ferri o all’uncinetto nelle dimensioni 50×50 cm. I quadrati verranno poi cuciti con un filo rosso, espressione di unione e relazione, per formare coperte da 100×100 cm che, affiancate le une alle altre, rivestiranno domenica Piazza Vittorio Emanuele II.

“Alla base di questo progetto che il Comune di Campobasso ha voluto patrocinare – ha detto il sindaco Gravina – c’è l’idea forte e concreta di quanto l’aggregazione intorno ad un obiettivo comune e condiviso sia essenziale in una comunità per realizzare una sensibilizzazione diffusa, socialmente e culturalmente profonda, intorno a temi come quello della lotta alla violenza sulle donne e alle discriminazioni di genere.”

La manifestazione, come detto, si svolgerà in Piazza Vittorio Emanuele II domenica 20 novembre, a partire dalle ore 9.00 e sino alle ore 19.00. A sostegno di “Viva Vittoria” si alterneranno diversi ospiti: Marco Libertucci e Federica Tronca, APS ArTaMo Arte Talenti Moda, Antonio Fornaro, Officina Creattiva.