16enne morta all’ospedale di Pescara dopo un incidente, disposta l’autopsia

50

Tribunale di LarinoTERMOLI – La procura della Repubblica di Larino ha disposto per la giornata odierna l’autopsia sul corpo della 16enne morta all’ospedale di Pescara dopo essere rimasta gravemente ferita in un incidente, avvenuto a Ferragosto sulla provinciale 51. La vittima, originaria di Termoli, non ce l’ha fatta ed è spirata due giorni dopo nel reparto di rianimazione del ‘Santo Spirito’, dove era arrivata in elicottero.

Nel violento impatto aveva riportato un trauma cranico che purtroppo le è stato letale. La ragazza, che si trovava sul sedile posteriore, era in auto insieme a due giovani, che hanno invece riportato lievi contusioni: si tratta di un 17enne e un 19enne. Quest’ultimo, alla guida del veicolo, rischia l’accusa di omicidio stradale. Sul fatto sta attualmente indagando la polizia di Termoli.