Al via il progetto per il sostegno psicologico a Montecilfone

prendiamoci per mano

TERMOLI – È iniziato questa mattina il progetto ‘Prendiamoci per mano’ realizzato dall’Ambito Territoriale Sociale di Termoli coordinato dal dott. Antonio Russo, in sinergia con il Sindaco del Comune di Montecilfone Franco Pallotta e in stretta collaborazione con la SIPEM SOS Molise.

L’equipe multidisciplinare dell’ATS di Termoli (Dott.ssa Michela Marinelli e dott.ssa Perrotta Ilaria), la Presidente della società SIPEM SOS Molise (Dott.ssa Federica Buri) e alcuni professionisti della cooperativa SIRIO, questa mattina presso l’edificio della scuola primaria di Montecilfone hanno incontrato i bambini e svolto diverse attività psicoeducative e laboratori ludico ricreativi finalizzati al superamento del trauma dovuto al terremoto.

Attraverso l’utilizzo di racconti, fiabe e video i bambini possono dare voce al loro mondo interiore e rileggere, in maniera guidata, quanto accaduto.

Gli obiettivi del progetto ‘Prendiamoci per mano’ sono:

– Far emergere attraverso racconti ed esperienze paure, ansie ed angosce;
– Far sì che i minori acquisiscano sufficiente sicurezza per vivere gli ambienti di vita quotidiana come non minacciosi o pericolosi;
– Offrire ai minori un luogo sicuro dove ritrovare calma e serenità;
– Consentire ai genitori di accogliere le paure dei minori e diventare punti di riferimento ai quali rivolgersi nei momenti di sconforto.

I prossimi appuntamenti sono: Giovedì 06 settembre dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e mercoledì 12 settembre dalle ore 10.00 alle ore 12.00.