Andrea Calabretta incanta il pubblico al Borgo Antico di Termoli

40

calabretta 27 agosto 2019TERMOLI – Applausi, fiato sospeso, emozioni, risate ed entusiasmo hanno fatto da cornice al quarto appuntamento della V edizione dell’Aut Aut Festival. Il Borgo Antico di Termoli ha risposto con calore a ‘Storie all’improvvisa’ lo spettacolo portato in scena dall’autore Andrea Calabretta, attore e autore di spessore, direttore del Teatro Verde di Roma che ha letteralmente incantato il pubblico riportando a Termoli la tradizione dei cantastorie: filastrocche, racconti, stornelli accompagnati dal suono della chitarra, nella rivisitazione di fiabe antiche e moderne.

Lo spazio di Largo Tornola è riuscito a malapena a contenere tutto il pubblico che ieri, 27 agosto, si è radunato per assistere allo spettacolo, con grande soddisfazione per gli autori che hanno dimostrato entusiasmo per una simile accoglienza e soddisfazione è stata espressa da tutti i presenti.

“L’Aut Aut Festival torna a Termoli, dove è nato e dove ha trovato sempre grande approvazione dapprima con l’amministrazione guidata da Angelo Sbrocca ed ora in continuità con quella del sindaco Roberti – ha dichiarato la curatrice del festival Valentina Fauzia – siamo felici che il concetto di qualità legata agli autori selezionati per questa quinta edizione stia incontrando sempre, ad ogni tappa, il consenso del pubblico che ormai ci segue con fiducia ed entusiasmo. É fondamentale pensare anche ai bambini, alle nuove generazioni e creare per loro un’offerta culturale diversa, di qualità, come il Teatro adatto a loro ma che piace anche ali adulti, proprio come quello di Andrea Calabretta”.

Aut Aut Festival continua il 7 settembre a Montecilfone con una replica dello spettacolo di Andrea Calabretta.