Approvato il Programma Regionale per la Non Autosufficienza per 2019-21

8

palazzo regione molise

Le risorse relative all’anno 2020 del Fondo Nazionale per la Non Autosufficienza equivalenti a 3 milioni 768 mila 600 euro sono state trasferite alla Regione Molise

REGIONE – Come è noto, con la deliberazione di Giunta regionale numero 79 del 6 marzo 2020 la Regione Molise ha approvato il Programma Regionale per la Non Autosufficienza per 2019-21 per il quale erano state stanziate le risorse in favore delle Regioni per tutto il triennio in questione (da realizzare negli anni di effettiva erogazione dei finanziamenti ovvero 2020, 2021 e 2022).

Questi gli importi:

  • 3 milioni e 783mila 120 euro per l’anno 2019,
  • 3 milioni 768mila e 600 euro per l’anno 2020
  • 3 milioni 754 mila e 740 euro per l’anno 2021

Il Fondo 2019 – come ricorderete – era stato interamente trasferito dallo Stato alla Regione Molise per l’attuazione della prima annualità del programma regionale ed era stato incrementato con ulteriori 400 mila euro di risorse regionali (come stabilito nella delibera di Giunta 79/2020). Tutti gli Ambiti Territoriali Sociali hanno ricevuto sia la quota di risorse statali che quella di parte regionale. L’avvio del programma era stabilito a partire da giugno 2020 per i successivi 12 mesi.

Il Fondo 2020 invece non era stato ancora trasferito dallo Stato perché erano emerse alcune criticità in merito alla rendicontazione dei Fondi delle annualità pregresse che sono quelle del 2016 e del 2017.

“Ci siamo messi quindi al lavoro per risolvere una problematica che si era creata negli anni precedenti e terminata la rendicontazione di cui ci era stato chiesto conto – ha detto l’Assessore Filomena Calenda – Abbiamo finalmente ottenuto il trasferimento delle risorse previste che nei prossimi giorni saranno quindi trasferiti agli Ambiti per tutti gli interventi a favore delle gravi disabilità, per i servizi di assistenza domiciliare e per la figura dei caregiver”.