Arrivano le ‘faccine’ per dare voti a Radioterapia

32

CAMPOBASSO – Quattro faccine per valutare il servizio offerto dalla Radioterapia di Campobasso, 4 espressioni diverse, accentuate da colori dal verde al rosso, per rappresentare la percezione dell’utente su puntualità, accoglienza, professionalità e comfort. E’ la rilevazione sulla qualità dei servizi offerti che coinvolge 10 centri di Radioterapia oncologica (Gemelli Roma, San Camillo Forlanini Roma, Brescia, Genova, Bologna, Perugia, Chieti, Campobasso, Messina e Verona) partecipanti al Progetto Ramsi.net, acronimo di “Radioterapia Amica Mia Smile In”, che mira a misurare l’indice di gradimento attraverso domande alle quali rispondere utilizzando totem collocati nell’unità operativa.

Al paziente si chiede se si è sentito accolto, se l’orario dell’appuntamento è stato rispettato, se il personale si è mostrato competente e se gli ambienti sono confortevoli. La rilevazione durerà tre mesi, l’indice di gradimento sarà rilevato e aggiornato settimanalmente dal Centro coordinatore del progetto, la Radioterapia del “Gemelli”, che provvede all’elaborazione dei dati fornendo anche le variabili statistiche possibili, come l’andamento per ambito o per fascia oraria.

I risultati del progetto saranno resi noti ai singoli partecipanti, che potranno utilizzarli come strumento di confronto con le altre strutture e ottimizzare i propri percorsi.