Borse Lavoro a Isernia in arrivo: questi i settori previsti

12

Di Perna: “Saranno attivati con la selezione di 11 borsisti, ai quali verrà erogato un contributo lordo mensile di 550 euro, a fronte d’un impegno di 18 ore settimanali per 8 mesi”

di perna

ISERNIA – Per iniziativa dell’assessorato comunale al welfare, è stata disposta l’attivazione di progetti di “borsa lavoro”, al fine di sviluppare percorsi di integrazione e favorire l’inserimento o il reinserimento lavorativo di soggetti svantaggiati.

«Queste nuove Borse Lavoro – ha dichiarato l’assessore competente Pietro Paolo Di Perna – saranno attivati con la selezione di 11 borsisti, ai quali verrà erogato un contributo lordo mensile di 550 euro, a fronte d’un impegno di 18 ore settimanali per 8 mesi.

I progetti riguarderanno il lavoro qualificato, individuato secondo le necessità del Comune, e verranno finalizzati a percorsi di integrazione per favorire l’inserimento o il reinserimento lavorativo di soggetti svantaggiati. I destinatari – ha aggiunto Di Perna – verranno inseriti nei diversi settori della struttura comunale, in base alle loro attitudini e competenze. Il relativo bando è in fase di preparazione e sarà pubblicato a breve».

Gli 11 borsisti saranno così individuati:

  • 3 operai del settore edile e/o giardinaggio per l’ufficio ambiente;
  • 2 elettricisti per la squadra manutenzione;
  • 3 operai edili per l’ufficio patrimonio, squadra manutenzione;
  • 1 diplomato per l’ufficio organi istituzionali;
  • 1 diplomato per il settore risorse/affari generali;
  • 1 geometra per il settore area tecnica.