Campobasso 2018, nuovi strumenti di lavoro in dotazione ai vigili urbani

79

Polizia MunicipaleCAMPOBASSO – Autovelox, auto dotate di street control, nuovi equipaggiamenti, due nuove agenti. Dal 2018 una piccola rivoluzione interesserà il Comando della Polizia locale di Campobasso. Ad annunciarla l’assessore con delega alla Polizia municipale Francesco De Bernardo. “Siamo in pochi, abbiamo numerose competenze, cerchiamo comunque di svolgere al meglio il nostro lavoro al servizio dei cittadini”.

Sono solo 14 gli agenti impegnati nel servizio viabilità nei due turni quotidiani “un numero insufficiente per una città di 50mila abitanti – osserva l’assessore – Questo non significa che ci si possa scagliare contro i vigili ogni volta che si registrano situazioni che vanno oltre l’ordinaria amministrazione, dal parcheggio selvaggio all’occupazione abusiva di suolo pubblico”.

Intanto dal secondo semestre 2018 un ulteriore impegno: il Comando di Polizia municipale avrà il compito di monitorare le telecamere di sorveglianza che saranno installate in città.

“Tutto questo – conclude l’assessore – con gli stessi agenti e le identiche risorse. Chiedo rispetto per chi lavora perché si può anche sbagliare, ma è un rischio che corre chi lavora e non chi da una tastiera trova sempre e comunque spunto per denigrare”.