Campomarino, svolti tre eventi a Le Fantine: ecco come è andata

20

pulizia campomarino

CAMPOMARINO – Un weekend pieno di manifestazioni cominciato, sabato scorso, con la presentazione del libro “ultimo, alla fine del mondo” di Stefano Taglioli. La manifestazione si è svolta presso il Centro di Educazione Ambientale Le Fantine ed hanno collaborato, come accompagnatori, Donato Di Pietropaolo e la voce soave di Raffaella Zaccagna che ha allietato il pubblico con delle letture. Un pubblico nutrito che ha partecipato con attenzione ed entusiasmo alla presentazione. Significativa la rappresentanza della giunta Silvestri con l’assessore all’ambiente Saburro e le colleghe Anna Pollace e Carmen Carriero.

Si è poi svolta la cerimonia di consegna degli attestati per il corso di Formazione “A.A.A. Biodiversità cercasi” che ha visto la partecipazione del CSV Molise. Il corso della durata di trenta ore ha avuto la partecipazione di persone provenienti anche dalla vicina Abruzzo.

Nella mattinata di domenica, i volontari di ABM e AISA ed alcuni volontari di Petacciato, si sono dati appuntamento nella pineta nord, del ridente paesino rivierasco, per riportare la bella area nelle condizioni naturali. Oltre 40 sacchi di immondizia sono stati raccolti e tolti dall’ambiente naturale.

Cassette polistirolo, reste, plastica, vetro, metalli e legno fino ai tessuti e ai mozziconi di sigaretta. Detriti che costituiscono una minaccia per l’intero ecosistema marino, per gli animali che li ingeriscono e per le spiagge e i fondali che ne sono sommersi. Tutti questi rifiuti rappresentano un grave problema ambientale, di cui la plastica è il principale responsabile.

Immancabile la presenza del Vice Sindaco di Petacciato Di Pardo Antonio e l’inossidabile ed indistruttibile Antonio Caruso. Nutrito il gruppo di Petacciato che ha contribuito in modo determinante alla pulizia della pineta. Particolare curiosità e stupore ha destato, nei partecipanti, la bellissima spiaggia del lido Ottanta dove si è conclusa la manifestazione.

Selvaggia e incontaminata, è probabilmente una delle spiagge più belle dell’intera costa molisana e, di sicuro non teme il confronto con i tanti ambìti paradisi esotici, che si tratti di spiagge di sabbia bianchissima, rosa, scura o addirittura ciottoli e ghiaia, i litorali della costa molisana sono una garanzia di bellezza e fascino.