Il concerto all’alba ha aperto il Festival Oratino MAC 2022

49

concerto all'alba oratino

ORATINO – Domenica mattina, al sorgere del sole, è andato in scena il “Concerto all’alba” – evento inaugurale del Festival Oratino MAC – Musica, Arte e Cultura – con la meravigliosa voce della cantante Silvia Mezzanotte, il pianista e direttore artistico del Festival Simone Sala e il bassista Lorenzo Mastrogiuseppe.

Il tratturello di Oratino, a partire dalle 05:30 del mattino, è stato letteralmente preso d’assalto da oltre settecento persone, accorse per assistere all’evento attesissimo nonostante la sveglia, appunto, all’alba.

Sebbene sabato sera il tempo non sia stato dei migliori a causa della forte pioggia, è stato fatto il possibile per non rimandare il concerto, fortemente voluto dalla direzione artistica, dall’Amministrazione comunale di Oratino e dalla cantante Silvia Mezzanotte. Quest’ultima, ricordiamo, affascinata dal concerto del Maestro Sala dello scorso anno, ha voluto vivere – con grande entusiasmo – l’esperienza di cantare al sorgere del sole.

Con lo sfondo dei meravigliosi colori che solo l’alba può dare, la cantante ha ripercorso le tappe della sua carriera omaggiando Franco Battiato, Mia Martini ma anche i Matia Bazar con cui Silvia Mezzanotte ha ottenuto gran parte dei suoi successi.

“È stato magnifico essere a Oratino MAC – ha scritto sul suo profilo Instagram la cantante – e vivere questo incanto che porterò sempre con me”.

Tante le foto, i video ma soprattutto i commenti sui social network, da parte dei presenti, che testimoniano il grandissimo successo.

L’auspicio – dopo questa grande premessa – è di proseguire allo stesso modo anche per quanto concerne gli altri due eventi: quello del 18 e quello del 19 agosto.

Ricordiamo che tutte le informazioni sono sulla pagina Facebook e Instagram di “Oratino MAC”.