Concerto di Enzo Turriziani per Termoli Musica 2022

8

enzo turriziani 25 settembre 2022TERMOLI – L’associazione servizi culturali “Ondeserene” è lieta di invitare le SS.LL. al concerto d’apertura della XVIII edizione di Termoli Musica 22 con il Maestro Enzo Turriziani (trombone) accompagnato da Désirée Scuccuglia (pianoforte), il giorno 25 settembre 2022, alle ore 18.00 presso il Cinema S. Antonio di Termoli. Il programma della serata sarà composto da brani di B. Marcello, S. Sulek, C. Debussy e L. Bernstein.

Inoltre Ondeserene, con il preciso intento di promuovere la musica sul territorio dando la possibilità ai giovani molisani di incontrare maestri di prestigio internazionale, organizza anche per questa edizione le Masterclass, iniziando con il maestro Enzo Turriziani (trombone), il 25 settembre alle 10 presso il Cinema S. Antonio di Termoli. Per informazioni più dettagliate ondeserenefb@gmail.com.

Enzo Turriziani è Primo Trombone dell’Opera di Stato di Vienna e dei Wiener Philharmoniker.
 Si è diplomato al conservatorio G. Briccialdi di Terni nel 2009, e fin da giovanissimo ha avuto le sue prime esperienze in orchestra (Orchestra città aperta, Orchestra Regionale Del Lazio, Orchestra Sinfonica di Terni, Orchestra Sinfonica di Roma e altre). Nell’ottobre 2009 ha vinto il concorso di primo trombone presso l’Orchestra Sinfonica di Roma con la quale ha collaborato stabilmente per 3 anni. Ha seguito corsi e masterclasses con maestri di fama internazionale.

A novembre 2010 è richiesto dalle maestranze della “Banda Musicale dell’Aeronautica Militare Italiana” per l’esecuzione del Bolero di M. Ravel realizzando un dvd live del concerto. Nell’ottobre 2011 è vincitore del concorso di primo trombone presso l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI con la quale è impegnato per circa 3 anni. Nel Febbraio 2014 è vincitore del concorso di primo trombone presso l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. A maggio del 2017 è vincitore del concorso di primo trombone solista (soloposaunist) all’Opera di Stato di Vienna e da agosto 2020 è un membro dei Wiener Philharmoniker.

In veste di solista tra le maggiori collaborazioni spiccano il festival di Santa Fiora in duo con pianoforte, la stagione Filarmonica Umbra 2014 accompagnato dalla Banda Sinfonica dell’Umbria, il festival “Marenco” 2017 di Novi Ligure accompagnato dalla Banda Dell’Aeronautica Militare Italiana, la stagione 20/21 del Colibrì Ensemble (Orchestra da camera di Pescara) ed il festival “Udine Estate”.

È attualmente insegnante di trombone presso l’associazione Sincronia Musica di Roma e insegnante di trombone dell’accademia dei Wiener Philharmoniker. È invitato regolarmente a tenere masterclasses presso festival e conservatori in tutto il mondo (Giappone, Cina, USA, Canada ecc.). Ha collaborato come ospite anche con la fondazione Tito Schipa di Lecce e il Teatro Alla Scala di Milano. È impegnato nel sociale e nella lotta per i diritti umani con la Human Rights Orchestra, cooperando con i più grandi musicisti del mondo.

Désirée Scuccuglia è attualmente docente di pianoforte presso il Conservatorio “N. Sala” di Benevento. Si è diplomata con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore sotto la guida di Fausto Mastroianni, perfezionandosi poi con i Maestri Michele Marvulli, Lucia Passaglia e Bruno Canino. Ha conseguito con il massimo dei voti e Premio Guarino (riservato ai migliori diplomati) il Diploma di alto perfezionamento del Corso triennale di musica da camera presso la Fondazione Accademia di Santa Cecilia in Roma.

Per dieci anni è stata Assistente Musicale e Pianista presso l’Orchestra Sinfonica di Roma, con la quale ha inciso in qualità di solista il Concerto op. 69 di Alfredo Casella per Naxos ed il Concerto a 5, la Fantasia Slava ed il Concerto Misolidio per Brillant Classic nell’ambito dell’integrale di O. Respighi, oltre che un gran numero di titoli sinfonici (in qualità di pianista d’orchestra). Si è esibita in qualità di pianoforte concertante in orchestra presso la Philarmonie di Berlino, la Carnegie Hall di New York, la Cadogann Hall di Londra e il Musikverein di Vienna.

Vincitrice di numerosi concorsi sia solistici che di musica da camera, è stata maestro collaboratore in prestigiosi corsi e masterclasses
e attualmente collabora da più di dieci anni con l’Accademia Nazionale di S. Cecilia di Roma, dove ha più volte rivestito il ruolo di maestro collaboratore dei corsi di alto perfezionamento, maestro collaboratore del coro, maestro di palcoscenico, pianista e celesta d’orchestra.