Coro dell’Univesità dell’Extremadura Spagna in concerto a Campobasso

111

coro spagnolo

CAMPOBASSO – Il giorno 25 marzo, alle ore 19.30, presso la Chiesa di S. Antonio di Padova a Campobasso, il Coro dell’Università dell’Extremadura – Spagna -, diretto dal Maestro Francisco Rodilla León, terrà il “Concerto della Settimana Santa” che sarà articolato in due parti: la prima prevede l’esecuzione di brani legati ai riti della Settimana Santa; la seconda parte comprende brani tipici della loro tradizione composti tutti da autori spagnoli.

Lo stesso “Concerto della Settimana Santa”, verrà replicato il giorno successivo, 26 marzo, alle ore 18.30, a Montagano, nella splendida Abbazia di Santa Maria di Faifoli, famosa per aver accolto nel XIII secolo Pietro Angelerio, prima come novizio, poi come Abate, eletto Papa nel 1294 col nome di Celestino V. Farà gli onori di casa il CORO POLIFONICO DI MONTAGANO, diretto da Giuliano Mariano, che ad inizio concerto eseguirà alcuni brani del suo repertorio. L’evento è patrocinato dal Comune di Montagano.

Nella mattinata del giorno 26 marzo, alle ore 12.00, presso il Palazzo GIL a Campobasso, il Coro dell’Università dell’Extremadura terrà una Lezione-Concerto per gli studenti del Liceo Musicale “Giuseppe Maria Galanti” di Campobasso.

Programma

In festo Sanctissimi Corporis Christi

Juan Navarro (c. 1530-1580) PANGE LINGUA

Dall’ Officium Hebdomadae Sanctae

Tomás L. de Victoria (1548-1611) CALIGAVERUNT OCULI MEI

Feria VI in Passione Domini

Tomás Luis de Victoria (1548-1611) SEPULTO DOMINO

Sabbato Sancto ad Matutinum

Fernando Sors (1778-1839) O CRUX
Ignacio Prieto (1900-1980) IN MONTE OLIVETTI
L. Celaya (1901-1989) ADORAMUS TE CHRISTE
—– —– —– —– —–
E. Ribó (Cataluña) LA CALMA DEL MAR
J. Uruñuela (País Vasco) MATIA NUN ZIRA
Texto: J. L. Giménez Lago A CARACOLA
Música: J. Ezkurra (Galicia)
Javier Busto (Habanera) A TU LADO
M. Benedetti / A. Favero TE QUIERO
Arm: L. Cangiano
Texto: A. Machado, J. M. Serrat CANTARES
Mús.: J. M. Serrat. Arr. coral: L. Cangiano

Coro dell’Università dell’Extremadura – Spagna

Fondato nell’anno accademico 1974-75 da Carmen Pérez-Coca e Sánchez-Matas, che ne fu sua prima direttrice (1974-1982 e 1985-1986). Dal 1996 ha come direttore principale Francisco Rodilla León.

L’ attività del Coro prosegue ininterrottamente da più di trent’anni, divenendo uno dei cori universitari più consolidati della Spagna. Nel corso degli anni si sono avvicendati più di cinquecento tra coristi, studenti universitari, professori, e personale universitario.

Partecipa a tutti gli eventi accademici ufficiali dell’Università dell’Extremadura quali l’Apertura dei corsi, il Festival di San Tommaso d’Aquino, le Investiture di Dottorato Honoris Causa e altre manifestazioni istituzionali. Si occupa, inoltre, di diffondere la musica corale, in particolare del repertorio di autori dell’Extremadura o appartenenti al patrimonio musicale dell’Extremadura.

Ha effettuato numerosi tour in Europa, tra i quali si segnalano visite in Portogallo (Coimbra, Covilhã, Braga e Castelo Branco), Francia (Angers, Blois e Parigi), Repubblica Ceca (Praga), Italia (Napoli, Firenze e Roma). Lituania (Vilnius e Panevėžys), Lettonia (Riga), Ucraina (Lvov), Finlandia (Helsinki), Estonia (Tallinn), Russia (San Pietroburgo), Belgio (Bruxelles, Gand e Bruges) e Olanda (Amsterdam).

Ha vinto diversi premi di interpretazione in festival nazionali e internazionali: Cieza (Murcia), Jijona (Alicante), Griñón (Madrid), Praga (Repubblica Ceca) e Napoli (Italia).

Ha realizzato cinque registrazioni, la prima dedicata al folklore dell’Extremadura (1978); il secondo, alla polifonia e al folklore internazionale (1995); il terzo, alla musica profana del XX secolo (2003), il quarto alla Musica Sacra in Extremadura (2006) e l’ultimo, alla Musica spagnola del XX secolo con temi mariani (2008).

Francisco Rodilla León, direttore.

Nato a Torrejoncillo (Cáceres, Spagna). È Professore Superiore di Canto, Laureato in Filologia Classica e Dottore in Scienze e Storia della Musica presso l’Università di Salamanca con un Premio di Dottorato Straordinario nel 2004. Si è formato con musicisti come Alberto Blancafort, Jordi Casas, Javier Busto, Mercedes Padilla, Miguel Manzano, Daniel Vega, María Coronada, Ángeles Habela.

Attualmente è professore nell’area Musica presso l’Università dell’Estremadura.

È stato vicedirettore del Coro “Tomás Luis de Victoria” della Pontificia Università di Salamanca (1984-89), direttore della “Camerata Vocal” di Salamanca e fondatore-direttore del Coro “Polyphonía” di Cáceres. È stato direttore ospite del Coro Pro Música, dell’Università di Vilnius della Lituania (2005), dell’Ensemble ESART di Castelo Branco, Portogallo (2006), del Coro e dell’Orchestra dell’Università Autonoma di Madrid (2008 e 2009) del Coro da Camera di Siviglia (2015 e 2016) e Coro e Orchestra “Manuel de Falla” dell’Università di Granada (2017).