Coronavirus Riccia, dati del 12 novembre: il sindaco fa il punto

57

CoronavirusRICCIA – Il Sindaco e l’Amministrazione comunale di Riccia hanno fatto il punto della situazione alla luce dei dati del 12 novembre. Ecco quanto riferiscono alla cittadinanza:

“Purtroppo nella giornata odierna la comunità di Riccia ha perso un suo caro concittadino, affetto da patologie pregresse e da Covid-19. Un uomo stimato da tutti che, da diversi giorni era positivo al virus, ed era ricoverato presso l’Ospedale Cardarelli di Campobasso, dove è purtroppo deceduto questa mattina. Vogliamo esprimere ai familiari profondo cordoglio da parte dell’Amministrazione comunale e dei riccesi tutti.

Vi comunico che è stato accertato dall’Asrem un altro caso di positività al covid-19 per un totale di 46 casi; mentre restano 16 i guariti. Alla persona oggi risultata positiva il nostro augurio affettuoso di buona guarigione.

Finalmente ci è giunta qualche comunicazione in merito ai tamponi da fare ai bambini delle 4 classi della scuola primaria di Riccia: sembra che i nostri bambini effettueranno i tamponi domenica prossima, così potranno tornare a scuola e i loro familiari conviventi potranno riprendere il lavoro e le normali attività.

Rivolgiamo ancora una volta un appello a voi cittadini chiedendovi, oggi più di ieri, il massimo rispetto delle regole a tutela della salute propria e altrui”.

LEGGI ANCHE: