Corso di danze Rom e altre iniziative a Campobasso

24

Praitano: “L’integrazione è un tema culturale da perseguire attraverso progetti da condividere tra realtà territoriali differenti”

amico rom corso danza 6 ottobreCAMPOBASSO – A rappresentare a Lanciano l’Amministrazione Comunale di Campobasso, in occasione di quella parte di Cerimonia della Premiazione del 29^ Concorso Internazionale “Amico Rom” che dopo la città di Laterza coinvolgerà, nella mattinata di martedì 4 ottobre, proprio la cittadina abruzzese, ci sarà l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Campobasso, Luca Praitano.

Infatti, martedì 4 ottobre, alle ore 10.00, proprio a Lanciano, alla presenza delle autorità delle città di lanciano, Laterza e Campobasso che hanno collaborato all’organizzazione dellla cerimonia itinerante dellConcorso Amico Rom, e alla presenza delle associazioni e delle rappresentanze studentesche, si svolgerà la cerimonia di deposizione della corona d’alloro al Monumento al Samudaripen, al Parco delle Memorie.

In serata poi ci si sposterà a Campobasso, alle ore 20.00, presso il Teatro Savoia dove si svolgerà invece la terza parte della Solenne Cerimonia di Premiazione della 29^ edizione del Concorso Artistico Internazionale “Amico Rom”, con anche, alle ore 21.00, un concerto di musiche e danze rom del gruppo di fama Internazionale Alexian Group. Saranno premiati il conduttore RAI Sigfrido Ranucci, l’artista Paco Suarez, il vicepresidente del Parlamento croato Veljko Kajtazi e tanti altri importanti personaggi nazionali ed internazionali.

“Se è vero che l’integrazione è prima di tutto un tema di tipo culturale è attraverso progetti culturali che bisogna perseguirla. – ha dichiarato l’assessore Praitano – Ecco perché martedì 4 ottobre, presso il teatro Savoia, dopo la premiazione di persone che si sono distinte in città a proposito di integrazione, ci sarà un concerto in cui si esibirà l’Alexian Group per un viaggio nella musica rom.

Il progetto che vede coinvolte le città di Laterza (TA), Lanciano e Campobasso – ha spiegato Praitano – prevede la partecipazione di importanti personaggi tra i quali Moni Ovadia, Paco Suarez, artisti internazionali, e Sigfrido Ranucci di Report.

Giovedì 6 ottobre, inoltre, a Campobasso – ha aggiunto l’asessore – presso la Palestra di Via Milano, ci sarà un laboratorio di danza rom a cui potrà partecipare chiunque abbia il desiderio e la curiosità di approfondire questa che per molti è ancora un mondo sconosciuto ed enigmatico”.