Cotugno: “La Festa delle Carresi sarà un momento di grande entusiasmo”

12

CAMPOBASSO – “La Festa delle Carresi sarà un momento di grande entusiasmo per le popolazioni che sono legate ad un evento che tra fede, folklore, storia e paesaggio racchiudono l’identità dei comuni di San Martino in Pensilis, Ururi, Portocannone e la vicina Chiauci”.

Un progetto che fa parte dei Grandi Eventi di “Turismo è Cultura 2022” e che prevede la nascita di un Consorzio e di un marchio che identifichi la “Terra delle Carresi”: “In questi anni la Regione e l’Assessorato al Turismo e Cultura sono stati al fianco del popolo delle Carresi, riuscendo a riportare in auge, secondo i dettami di legge, una corsa che rappresenta l’identità e l’essenza della popolazione locale e a cui tutti noi siamo legati”, conclude Cotugno.