Covid, 91 casi positivi a Casacalenda

16

CASACALENDA – Il bollettino Asrem di oggi segnala un numero di positivi sul territorio di Casacalenda pari a 91. “Ci tengo a rassicurare la comunità che il dato non è aggiornato in riferimento ai guariti”, afferma la ‘Sindaka’ Sabrina Lallitto. “Ho contattato personalmente le persone che risultavano positive da oltre 10 giorni per accertarmi della loro guarigione, al fine di poter prendere le decisioni più sicure per la comunità. Dalle conversazioni risulta un numero di positivi attualmente sul territorio – salvo errori e/o omissioni – pari a 36 persone”.

Il trend di guarigione è in miglioramento continuo: “Questo vuol dire – aggiunge Lallitto – che quasi tutti i soggetti positivi diventano negativi entro i giorni di quarantena; pertanto, i positivi attuali, sono concittadini che stanno concludendo la quarantena obbligatoria e che sono certa guariranno nei prossimi giorni. L’incremento di nuovi casi positivi si è attestato, negli ultimi 6 giorni, in +1 o 2 casi/die, per cui possiamo dire che l’ondata, grazie alle attenzioni che tutta la comunità ha dimostrato di saper avere, sta scemando”.

Domani Lallitto farà un’ordinanza che revoca parte del precedente provvedimento e prevede il rientro in aula a partire da lunedì 17 gennaio, per tutte le scuole di ogni ordine e grado: “Non possiamo escludere nessun rischio – precisa la ‘Sindaka’ – ma possiamo e dobbiamo ricordare a tutti, genitori, ragazzi e bambini che il distanziamento e l’uso corretto delle mascherine è fondamentale per evitare il contagio e riprendere la scuola in sicurezza. Qualora gli allievi della scuola avessero manifestato, negli ultimi giorni, sintomi assimilabili a quelli di una influenza stagionale, consigliamo di fare un tampone prima del rientro in aula o di stare a casa qualche giorno in più, al fine di tutelare il più possibile se stessi e i propri compagni. Resto a disposizione dei cittadini che hanno dei dubbi, così come a disposizione della comunità è tutta la squadra dei miei consiglieri”.