Covid Montenero: dati 18 febbraio, verso la vaccinazione per ultra 80enni

45

vaccino covid-19

MONTENERO DI BISACCIA – Il sindaco di Montenero di Bisaccia comunica attraverso il sito del Comune quanto segue: “questa sera registriamo la presenza di un altro positivo al Sars-CoV-2: si tratta di una persona per la quale si sta ricostruendo la catena dei contatti. Oggi però abbiamo anche alcune buone notizie da riferire: la prima riguarda una persona guarita, alla quale rivolgiamo i nostri più sinceri auguri. La seconda riguarda invece una persona che è tornata finalmente a casa dopo 18 giorni di ricovero in ospedale, dopo aver passato momenti difficili e combattuto tenacemente contro il virus; siamo davvero felici per questo, perché significa che è stata giudicata finalmente fuori pericolo: a lei va quindi il nostro più caloroso augurio di “bentornata a casa”!

Un’altra bella notizia di oggi è quella dell’imminente inizio, anche sul nostro territorio, delle vaccinazioni contro il Covid per gli ultraottantenni. A questo proposito sono molto contenta di aver constatato che anche la Casa della Salute (Poliambulatorio) di Montenero di Bisaccia è stata scelta, insieme con gli ospedali e gli altri centri sanitari distrettuali della nostra regione, come punto di riferimento territoriale per la somministrazione dei vaccini; le notizie che sto ricevendo in queste ore mi dicono, inoltre, che qui a Montenero la campagna vaccinale rivolta alla popolazione ultraottantenne partirà ufficialmente domenica 21 febbraio. Tutti coloro che si sono prenotati, riceveranno ovviamente l’apposito avviso. Una giornata importante quella di domenica, che segnerà l’inizio di un punto di svolta nella battaglia contro il Covid anche qui a Montenero”.