Covid, Paglione invita al “pieno rispetto delle regole di prevenzione”

32

CAPRACOTTA – “L’impennata di contagi da Covid-19 che si sta registrando negli ultimi giorni in Molise impone ad ognuno di noi il pieno rispetto delle regole di prevenzione. La situazione nei nostri ospedali, poi, con l’esaurimento dei posti letto disponibili, ci costringe a rivolgere ancora una volta l’invito a rispettare le raccomandazioni che provengono dal mondo scientifico”. Così il sindaco di Capracotta, Candido Paglione.

“Nelle ultime ore – aggiunge – anche nella vicina Agnone si sta avendo un’escalation di contagi, proprio perché tanta gente non rispetta le regole. Deve essere chiaro a tutti – come abbiamo più volte ripetuto – che il virus non è sparito e quindi non è certo il caso di sottovalutare la situazione. Farlo proprio ora, mentre è iniziata la campagna vaccinale, sarebbe davvero sbagliato. Occorre, infatti, ancora cautela e tanta attenzione e soprattutto astenersi dal fare assembramenti con feste, festicciole, cene e cenette”.

E ancora: “Soprattutto i più giovani devono comprendere che atteggiamenti superficiali e irresponsabili possono mettere a rischio la vita degli altri, ma non solo. Come purtroppo ci raccontano le cronache di questi giorni, il virus è diventato molto pericoloso anche per i giovani. Dobbiamo, quindi, continuare a usare la mascherina, rispettare le norme sul distanziamento fisico, usare tutte le regole di igiene personale e ambientale che ormai conosciamo bene ed evitare tutti i comportamenti a rischio. Se non facciamo lo sforzo – tutti, nessuno escluso – di avere atteggiamenti improntati alla massima responsabilità, la situazione rischia di diventare drammatica. E davvero non ce lo possiamo permettere”.