Danneggiate le panchine del parco di Casacalenda [FOTO]

28

CASACALENDA – “Quando scegliemmo le panchine nuove per il parco pensammo al rispetto per l’ambiente e le scegliemmo di materiale riciclato. Le scegliemmo pesanti affinché nessuno potesse rubarle. Le scegliemmo di un materiale che non avesse bisogno di particolari manutenzioni. Tutto questo non è bastato. Avremmo dovuto pensare a panchine che non infastidissero qualcuno, che fossero di loro gusto e comprensibili anche a chi ha pensato di romperle”.

Così la sindaca uscente di Casacalenda, Sabrina Lallitto, riferendosi al danneggiamento delle panchine del parco. “Siete degli incivili – aggiunge – E so di riferirmi a ragazzi perché più volte sono scesa al parco di sera e ho visto maltrattare i giochi o usarli in modo sconsiderato. Non si tratta di fare cose per la comunità, si tratta di educare al rispetto della cosa pubblica. E questo spetta a noi genitori. Non al sindaco. Non alla scuola. Non alle forze dell’ordine. Spetta a noi genitori”.