Dipendenti Atm senza stipendio a Pasqua, la denuncia dei sindacati regionali

CAMPOBASSO – “Per i lavoratori dell’Atm, la società di autolinee molisana, le festività sono sempre amare. Anche per Pasqua dopo quella dello scorso Natale, gli autisti non percepiranno la retribuzione”. Lo denunciano le segreterie regionali della Faisa Cisal, Fiat-Cgil, Fit-Cisl, Ultratrasporti e Ugo Autoferro.

“Le organizzazioni sindacali non staranno certo a guardare e ad aspettare che si attivi la lenta burocrazia regionale – hanno dichiarato i sindacalisti – è già pronta infatti una nuova procedura di raffreddamento nei confronti di Atm che si attiverà proprio in queste ore. Siamo pronti a tornare a confrontarci con la Prefettura per ribadire ancora una volta il reiterarsi del triste fenomeno concernente il mancato e regolare pagamento dei salari ai dipendenti e la contestuale insussistenza degli impegni assunti dalla società Atm”.