Dorothy Giarrusso una brillante carriera nel settore delle pubbliche relazioni in Massachusetts

52

Il padre, Umberto, partito da Roccasicura, in provincia di Isernia, fondò la “Giarrusso Granite Inc.”

giarrussoISERNIA – Dorothy Giarrusso nacque a Quincy, Contea di Norfolk, in Massachusetts, il 29 agosto del 1921. Le sue origini erano molisane. Il padre Umberto Giarrusso era nato a Roccasicura, in provincia di Isernia, il 14 marzo del 1890 da Giuseppe e Cleonice Vendittelli. Oltre a Umberto, in casa Giarrusso, arrivarono altri sette figli: Salvatore; Filomena; James; Clotilda; Pasquale; Mario e Maria.

Umberto giunse negli Stati Uniti nel 1905. Nel 1924 fondò la “Giarrusso Granite Inc.” specializzata un costruzioni di monumenti cimiteriali e simili. L’azienda servì l’intero stato del Massachusetts. Umberto sposò, nel 1914, l’italo-americana Serafina Fortucci che gli diede tre figlie: Ailina (n.1915), Claire (n.1917) e Dorothy. Quest’ultima studiò alla “Wollaston Elementary School”, alla “Central Junior High School” e la “Quincy High School”. Si laureò alla “Chandler Business School for Women” di Boston. Iniziò la sua carriera nelle pubbliche relazioni presso la “New York / New Haven” e poi “Hartford Railroad” Successivamente “Chambers e Wiswell Advertising Agency”.

Fu “department director” al “Holiday Inn” di Boston. Ebbe ruoli importanti in varie associazioni: “Blue Cross Blue Shield” di Quincy; “Neighborhood Club”; “Quincy Historical Society” e “Quincy Granite Rail”. Dorothy Giarrusso morì, nella “sua” Quincy, il 14 aprile del 2015. Ailina, la sorella più grande, aveva sposato Bernard McNamara ed ebbe un figlio . Ailina morì, a 103 anni, il 29 maggio del 2019.

A cura di Geremia Mancini – presidente onorario “Ambasciatori della fame”