Enrico Montesano all’Auditorium Unità d’Italia con “Il Conte Tacchia”

70

il conte tacchia montesano

ISERNIA – Sabato 9 marzo 2019 alle ore 21 presso l’Auditorium Unità d’Italia di Isernia andrà in scena lo spettacolo di Enrico Montesano “Il Conte Tacchia”. Si tratta di una commedia scritta e diretta dallo stesso Montesano. Lo spettacolo è liberamente tratto dall’omonimo film del 1982 diretto da Sergio Corbucci. Il Conte Tacchia rappresenta uno dei personaggi cinematografici di Enrico Montesano più celebri e apprezzati dal pubblico. Insieme a Rugantino e al Marchese del Grillo costituisce un capitolo dedicato ai personaggi più caratteristici di Roma, in un arco temporale che va dalla Roma papalina alla Roma post unitaria. La commedia musicale ripercorre in chiave comico-brillante alcune vicende ispirate al personaggio di Adriano Bennicelli, soprannominato il Conte Tacchia per via delle sue origini di artigiano e falegname, realmente vissuto a Roma ai primi del Novecento.

La colonna sonora è quella originale di Armando Trovajoli, integrata da brani composti per l’occasione da Maurizio Abeni. Le scene ispirate dalle location del film sono di Carlo De Marino. Accurato il lavoro di ricostruzione dei costumi d’epoca realizzato da Valeria Onnis. Manolo Casalino dirige il corpo di ballo formato da dodici abili ballerini specializzati nel genere musical.

ENRICO MONTESANO

Il tratto distintivo della fortunata carriera artistica di Enrico Montesano, che ha attraversato gli ultimi cinquanta anni, è senza dubbio l’eclettismo, realizzato nei molteplici ambiti da lui sperimentati con pari successo, quali radio, televisione, cinema e teatro.

IL FILM

Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche il 23 dicembre 1982 in una versione ridotta. La versione integrale è stata trasmessa per la prima volta in Rai nel 1983 in due puntate e comprende un’ampia sequenza finale ambientata durante la guerra di conquista Libica, a cui il protagonista stesso partecipa. La variante cinematografica ha tuttavia avuto più ampia circolazione e risulta dunque assai più nota di quella originale senza tagli. La regia è di Sergio Corbucci, il quale aveva già diretto Enrico Montesano in Tre tigri contro tre tigri (1977) e lo dirigerà di nuovo in Sing sing (1983). La colonna sonora è di Armando Trovajoli e parte delle musiche – la canzone ‘Nsai che pacchia, il blak bottom e il tema lento al ballo dal Ciriola-   sono ora confluite nella commedia musicale.

BIGLIETTI

Biglietti acquistabili in pre-vendita su ciaotickets. Di seguito i prezzi (comprendono i diritti di preventida) per settori:

  • Poltronissima numerata 66.50 €
  • 1° settore numerato 56.50 €
  • 2° settore numerato 51.50 €