Eventi in Molise del 1° gennaio 2019: tra brindisi e Presepi

buon 2019

Proseguono i festeggiamenti a Gambatesa con i Maitunate durante tutta la giornata con alcune premiazioni. I principali appuntamenti del giorno

REGIONE – Si apre un nuovo anno e nell’augurare un felice 2019 a tutti i molisani andiamo a vedere cosa è possibile trovare il 1° gennaio in regione con mostre di Presepi e altri appuntamenti per vivere in compagnia nei vari comuni. Partiamo da Gambatesa dove dopo i festeggiamenti del nuovo anno conclusi con lo spettacolo pirotecnico in piazza Vittorio Emanuele Maxi quadriglia in piazza e per le vie del paese nel pomeriggio ci sarà la premiazione per il miglior cantoro e la migliore squadra de I maitunat 01.01.2019 e in serata quella per il Miglior Cantoro e Migliore Squadra categoria ragazzi e categoria adulti.

A Campobasso due le mostre da poter visitare come quella “14-18 La Guerra a Colori” presso la Galleria Spazio Immagine a cura del Centro la Fotografia Vivian Maier (dalle ore 17 alle 20:30); l’altra è quella de il “Natale con i Misteri del Di Zinno. I Presepi di Giovanni Teberino” presso il Museo dei Misteri (dalle 16 alle 19:30). A Isernia mostra d’arte “Disinte(G)razioni” presso l’Auditorium Unità d’Italia (dalle 17 alle 20). A Bagnoli del Trigno dalle 16 fino alle 20 appuntamento con il Presepe artistico più grande del Molise presso i Locali Santuario Madonna di Fatima.

A Roccamandolfi spazio a Natale a Rocca con la Mostra “Presepi dal Mondo” mentre a San Felice del Molise dalle ore 17 Presepe Vivente organizzato dalla Parrocchia Santa Maria di Costantinopoli, in collaborazione con il Comune di San Felice del Molise. Il presepe vivente di San Felice, coinvolge più di 100 personaggi che danno vita a circa quaranta scene, attraverso le quali è possibile immeggersi in alcuni mestieri di un tempo, rievocando la antiche tradizioni locali, unite a quelle della tradizione Croata, assaporando anche vari prodotti tipici locali, per concludere con la scena della Natività. Passiamo a Guardialfiera dove dalle 17:30 alle 20:30 si potrà ammirare il Presepe Vivente con oltre 30 scene riguardanti la natività e scene di vita quotidiana di quell’epoca. Laboratori di artigiani che svolgono gli antichi mestieri come si svolgevano 2000 anni fa, intervallati da punti di ristoro, stand di artigianato locale e accompagnati lungo tutto il percorso da zampognari che eseguono le tipiche nenie natalizie.

Per gli amanti del trekking non mancheranno nuovi appuntamenti nel Matese con le ciaspole. Suggestive atmosfere nei centri storici medievali di Sepino, Roccamandolfi e Termoli, con i loro esempi di bellezza artistica con palazzi, chiese, fontane, croci viarie, giardini e altro. Per informazioni e dettagli rimandiamo alla pagina principale del sito che organizza questi eventi dove trovare anche i prezzi e le varie date.