Finali nazionali giovanili Crai pallavolo: i risultati dell’8 giugno 2022

30

secondo giorno crai pallavolo

REGIONE – Primi verdetti per le finali nazionali giovanili Crai under 15 di pallavolo maschile con due squadre che hanno già staccato il biglietto per la seconda fase che prenderà il via giovedì pomeriggio. Nelle prime quattro gare della terza sessione belle giocate e grande coinvolgimento hanno fatto da cornice ad una mattinata sotto rete intensa.

Nel girone A (PalaUnimol) l’Ssv Bruneck (il Brunico) conquista la sua seconda vittoria nel percorso ai danni dei fruliani del Fox Volley che pure hanno vinto bene il secondo set, ma si sono dovuti arrendere durante primo, terzo (peraltro in maniera netta) e quarto parziale. Dalla loro, gli altoatesini hanno una piccolissima fiammella di poter continuare il loro percorso legata ad ipotesi matematiche perlomeno singolari.

Nel girone B (Ipia) la Sir Perugia non lascia scampo alla Pallavolo Isernia che contro la Sir Perugia, dopo aver perso nettamente il primo set, lotta nei parziali successivi arrivando a dare il tutto per tutto.

Nel girone C (Villa De Capoa) il match clou di sessione vede il Montichiari imporsi per 3-1 sul Trento e staccare il pass per la seconda fase. I lombardi centrano il traguardo in rimonta: perso il primo set ai vantaggi (27-25), nei successivi arrivano gli exploit a 22, 20 e 16. Questo risultato è sinonimo di pass staccato per una fase che sarà nella poule F con i siciliani della Roomy Saturnia, i marchigiani della Lube Civitanova e i veneti della Volley Treviso.

Nel girone D (PalaFraraccio), infine, si materializza il primo verdetto della mattinata coi siciliani della Naturasì Gupe Volley che vanno a prendersi il successo per 3-0 sul Don Michele Botta ed entrano nel girone di seconda fase che li vedrà nella poule G con con i toscani dell’Invicta, i calabresi dell’Omi-Fer Franco Tigano ed i pugliesi della Matervolley Castellana.

Gonzaga e Padova fanno anche loro un passo avanti

Gare ancor più tirate quelle che hanno concluso la mattinata della seconda sessione di gioco alle finali nazionali giovanili Crai under 15 di pallavolo maschile con ben due tie-break a dare ancora più pepe alla competizione.

Nel girone A (PalaUnimol) il Gonzaga ha completato il proprio percorso netto imponendosi per 3-0 su di un Cus Cagliari che, dopo un buon primo set, ha finito col cedere alla distanza. Per i lombardi, ora, ci sarà l’inserimento nella pool H con Anderlini Modena, Colombo Genova e Marino Pallavolo.

Nel girone B (Ipia) la Pallavolo Padova riesce a confermare quanto di buono aveva fatto nei confronti precedenti, imponendosi con il punteggio di 3-0 sull’Ortona in un match che, a discapito del punteggio, è stato molto tirato con la correlazione muro-difesa ad emergere su ambi i fronti. Ad avere la meglio Padova capace di lottare al meglio nei momenti intricati. Per i patavini, ora, nella seconda fase, ci sarà il raggruppamento E con Volley Meta, Cuneo e Diavoli Rosa Monza Brugherio, campioni d’Italia uscenti.

Nel girone C (Villa De Capoa) la chiusura di prima fase è con un tie-break con cui Prato si impone sui salentini del Ruffano Alessano al termine di un confronto intenso tra due squadre tecnicamente valide con interessati giocate individuali su ambo i fronti che hanno reso il match godibile.

Nel girone D (PalaFraraccio), infine, i riflettori sull’impianto pentro si spengono con un tie-break che premia il sei più uno del Lazio Duemila12 capace di imporsi sugli emiliano-romagnoli dello You Energy.

Ora, nella seconda fase, la competizione si sposterà tutta su Campobasso con l’ingresso tra gli impianti di gioco del PalaVazzieri.

Gonzaga, Padova, Montichiari e Naturasì Gupe accedono alla seconda fase

I lombardi del Gonzaga e del Montichiari, i veneti del Padova ed i siciliani del Naturasì Gupe: sono queste le quattro squadre che si sono conquistate l’accesso alla seconda fase delle finali nazionali giovanili Crai under 15 di pallavolo maschile, concludendo tra l’altro la loro avventura a punteggio pieno. In un’ultima giornata che ha portato con sé ben due tie-break nelle ultime gare, quelli che hanno permesso al Duemila12 di avere la meglio sullo You Energy Volley nel girone ospitato ad Isernia (dove si spegneranno ora i riflettori) e quello che . La seconda giornata di competizioni, peraltro, è stata anche l’occasione per la visita – al PalaUnimol – del presidente federale nazionale Giuseppe Manfredi che ha assistito ad alcuni spezzoni del confronto tra Gonzaga Volley e Cus Cagliari portando il suo saluto agli organizzatori e rimanendo poi a fare il punto della situazione nel quartier generale dell’evento. Per le qualificate l’inserimento, rispettivamente, nei gironi E con Meta, Cuneo e Monza Brugherio (Padova), Roomy Saturnia, Lube Civitanova e Treviso (Montichiari) per l’F, Invicta, Omi-Fer Franco Tigano Luck e Matervolley Castellana nel gruppo G per la Naturasì Gupe Volley e, infine, Anderlini Modena, Colombo Genova e Marino nel raggruppamento H per il Gonzaga.

GIRONE A (PalaUnimol)
07/06
ORE 9 Cus Cagliari-Fox Volley 0-3 (17/25, 16/25, 10/25)
ORE 10.30 Gonzaga Giovani-Ssv Bruneck 3-0 (25/18, 25/23, 25/22)
ORE 16 Fox Volley- Gonzaga Giovani 1-3 (16/25, 29/27, 12/25, 6/25)
ORE 17.30 Ssv Bruneck-Cus Cagliari 3-0 (26/24, 25/18, 26/24)
08/06
ORE 9 Fox Volley-Ssv Bruneck 1-3 (21/25, 25/20, 15/25, 21/25)
ORE 10.30 Gonzaga Giovani-Cus Cagliari 3-0 (25/10, 25/12, 25/15)

LA CLASSIFICA: Gonzaga Giovani 9; Ssv Bruneck 6; Fox Volley 3; Cus Cagliari 0.

GIRONE B (Ipia)
07/06
ORE 9 Impavida Ortona-Sir Perugia 0-3 (24/26, 16/25, 18/25)
ORE 10.30 Pallavolo Padova-Pallavolo Isernia 3-0 (25/3, 25/4, 25/10)
ORE 16 Sir Perugia-Pallavolo Padova 0-3 (13/25, 17/25, 17/25)
ORE 17.30 Pallavolo Isernia-Impavida Ortona 0-3 (5/25, 7/25, 19/25)
08/06
ORE 9 Sir Perugia-Pallavolo Isernia 3-0 (25/5, 25/14, 25/14)
ORE 10.30 Pallavolo Padova-Impavida Ortona 3-0 (25/22, 25/13, 25/20)

LA CLASSIFICA: Pallavolo Padova 9; Sir Perugia 6; Impavida Ortona 3; Pallavolo Isernia 0.

GIRONE C (Villa De Capoa)
07/06
ORE 9 Volley Prato-Trentino Volley 0-3 (16/25, 19/25, 22/25)
ORE 10.30 Volley Ruffano Alessano-Volley Montichiari 0-3 (12/25, 13/25, 13/25)
ORE 16 Sir Trentino Volley-Volley Ruffano Alessano 3-0 (25/16, 25/13, 25/22)
ORE 17.30 Volley Montichiari-Volley Prato 3-0 (12/25, 13/25, 13/25)
08/06
ORE 9 Trentino Volley-Volley Montichiari 1-3 (27/25, 22/25, 20/25, 16/25)
ORE 10.30 Volley Ruffano Alessano-Volley Prato 2-3 (25/23, 20/25, 22/25, 26/24, 12/15)

LA CLASSIFICA: Volley Montichiari 9; Trentino Volley 6; Volley Prato 2; Volley Ruffano Alessano 1.

GIRONE D (PalaFraraccio)
07/06
ORE 9 You Energy Volley-Don Michele Botta 3-0 (25/18, 25/8, 25/19)
ORE 10.30 Duemila12-Naturasì Gupe Volley 0-3 (13/25, 18/25, 21/25)
ORE 16 Don Michele Botta-Duemila12 0-3 (11/25, 9/25, 9/25)
ORE 17.30 Naturasì Gupe Volley-You Energy Volley 3-1 (29/27, 25/15, 21/25, 25/22)
08/06
ORE 9 Don Michele Botta-Naturasì Gupe Volley 0-3 (11/25, 17/25, 7/25)
ORE 10.30 Duemila12-You Energy Volley 3-2 (18/25, 25/20, 22/25, 25/23, 15/12)

LA CLASSIFICA: Naturasì Gupe Volley 9; Duemila12 5; You Energy Volley 4; Don Michele Botta 0.

CLASSIFICA PARZIALE: 17) Ssv Bruneck, Sir Perugia, Trentino Volley e Duemia 12; 21) Fox Volley, Impavida Ortona, Volley Prato e You Energy Volley; 25) Cus Cagliari, Pallavolo Isernia, Volley Ruffano Alessano e Don Michele Botta.