Fly test idrovolanti questa mattina alla Marina di San Pietro Termoli

6
idrovolanti
idrovolanti – Foto Regione Molise

TERMOLI – Volo di esibizione, ammaraggio, flottaggio, ormeggio, questa mattina a Termoli, presso la Marina di San Pietro, di due idrovolanti dell’Aviazione Marittima Italiana, operazioni di fly test effettuate per la prima volta in Molise. Manovre spettacolari che hanno catturato l’attenzione del pubblico presente. Diverse le autorità civili e militari intervenute.

L’Aviazione Marittima Italiana, associazione con sede a Gallipoli, ha un know-how consolidato in Italia e all’estero. Gli idrovolanti rappresentano un pezzo di storia importante anche nel nostro Paese, dove esistono una trentina di idroscali.

Da sottolineare l’azione che l’associazione sta portando avanti finalizzata proprio al recupero e alla valorizzazione di questi scali.

“Oggi abbiamo assistito a un evento particolare – ha affermato il presidente della Regione Molise, Donato Toma – un’iniziativa del tutto innovativa e degna di nota”.

“I test posti in essere – ha continuato – sono significativi rispetto a un eventuale utilizzo di questi velivoli in operazioni di Protezione civile, ma vanno anche inquadrati nella prospettiva di un sistema integrato di mobilità che andrebbe a migliorare i collegamenti tra il Molise e le altre aree italiane ed estere, in particolare con i Paesi dell’altra sponda dell’Adriatico”.

“Termoli – ha concluso il presidente – può essere candidata ad ospitare un idroscalo, che darebbe maggiore impulso all’intera costa molisana. Di ciò terremo conto nel prossimo Piano regionale dei Trasporti”.