Fornitura libri scolastici 2020/2021 a Isernia: come presentare domanda

19

libriISERNIA – Scade il prossimo 12 ottobre il termine per presentare richiesta di contributo per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo per l’anno scolastico 2020/2021.

L’assessore all’istruzione del Comune di Isernia, Sonia De Toma, porta a conoscenza delle famiglie che potranno inoltrare domanda direttamente ai Comuni di residenza, che dovranno accogliere le istanze prodotte dai propri residenti, titolari di potestà genitoriale o maggiorenni, sugli appositi modelli di richiesta “A” e “B”, sia per gli alunni frequentanti istituti scolastici ricadenti nello stesso territorio comunale o in Comuni viciniori, che per quelli frequentanti Istituti scolastici in regioni limitrofe.

COME PRESENTARE DOMANDA

La domanda, completa di allegati, potrà pervenire al Comune di Isernia a mezzo pec – comuneisernia@pec.it – ovvero tramite raccomandata a/r. Laddove impossibilitati ai predetti mezzi di recapito, è consentita la consegna a mano all’Ufficio protocollo dell’Ente entro il predetto termine del 12 ottobre 2020.

Sono ammessi al beneficio il genitore o chi rappresenta il minore appartenente a famiglie il cui indicatore economico equivalente (Isee) non sia superiore a € 10.632,94, calcolato ai sensi del Dpcm 5 dicembre 2013 n. 159 e successive modificazioni e integrazioni.

Gli indirizzi e i criteri per l’individuazione degli aventi diritto alla fruizione dei benefici di cui alla legge n. 448/98 sono stati approvati dalla Giunta regionale, con deliberazione n. 312 del 28 agosto 2020, disponendo di adottare il criterio dell’effettivo fabbisogno derivante dalle domande presentate ai Comuni di residenza, al fine della definizione della ripartizione del fondo statale che sarà attribuito alla Regione Molise per l’anno scolastico 2020/2021; nonché di individuare, nel Comune di residenza degli aventi diritto, l’Ente titolare dell’erogazione dei benefici previsti dall’art. 27 della menzionata legge n. 448/98.