Frosolone: rubano cani per la ricerca di tartufi, fermati tre pregiudicati

foto-rinvenimento-cani-da-tartufoFROSOLONE (IS) – Avevano rubato due cani addestrati per la ricerca di tartufi, custoditi all’interno di un box presso un casolare ubicato in una zona di campagna del comune di Frosolone, di proprietà di un 70enne del luogo, ma i Carabinieri della locale Stazione dopo una breve attività di indagine sono riusciti a fermare i tre autori del furto e a recuperare i preziosi esemplari, il cui valore economico ammonterebbe a diverse migliaia di euro.

Li hanno infatti bloccati a poca distanza da dove i cani erano stati rubati, dopo aver forzato l’ingresso del box dove il proprietario li allevava con amorevole cura.

Al 70enne non gli è sembrato vero tornare in possesso dei suoi inseparabili cani, mentre per le tre persone incastrate dai Carabinieri, un 35enne, un 40enne ed un 28enne, tutti provenienti dalla provincia di Campobasso e con a carico vari precedenti di reato, è scattata una denuncia alla competente Autorità Giudiziaria per furto aggravato in concorso.