Giornalisti molisani, appello a politica e istituzioni: “Posti di lavoro a rischio”

26

CAMPOBASSO – Nel giorno in cui si celebra la ‘Giornata mondiale della libertà di stampa’, a Campobasso alcuni giornalisti sono scesi in piazza (foto di Fabrizio Fusco) per sensibilizzare istituzioni e cittadini sulla profonda crisi che investe il settore e che mette a rischio decine di posti di lavoro. L’iniziativa è stata promossa dall’Ordine regionale di giornalisti.

“Le redazioni – così il consigliere regionale dell’Ordine, Antonio Lupo – sono in uno stato agonizzante e probabilmente solo chi vive e lavora quotidianamente nelle redazioni è in grado di capire quanto sia grave la crisi e profondo lo stato di prostrazione dei giornalisti e delle loro famiglie. Occorre che si venga incontro a questa categoria, non perché debba avere privilegi rispetto alle altre, semplicemente perché fa parta di un settore economico che evidentemente va risollevato”.

Oggi, dunque, non una giornata di protesta, ma “di sensibilizzazione e per far capire alla politica e alle istituzioni che i loro tempi non coincidono con quelli delle imprese”.