Giornata del creato, Bregantini a Macchiagodena per una serie di incontri

24

Il 3 ottobre 2021 alle 15,30 l’appuntamento rientrante nell’esclusivo progetto del Comune di Macchiagodena denominato “Genius Loci”

locandina giornata del creatoMACCHIAGODENA – Domenica 3 ottobre 2021, alle ore 15,30, il nuovo, emozionante e significativo, appuntamento rientrante nell’esclusivo progetto del Comune di Macchiagodena denominato “Genius Loci. Portami un libro e ti regalo l’anima” sarà dedicato a un intero pomeriggio da trascorrere con l’arcivescovo di Campobasso-Bojano, Giancarlo Maria Bregantini e i temi della Giornata del Creato. Introdurranno e saluteranno il primo cittadino di Macchiagodena, Felice Ciccone, don Fabio Di Tommaso (parroco di Macchiagodena e rettore della Basilica di Castelpetroso). Presenterà gli eventi, interloquendo anche con i protagonisti dell’intero pomeriggio, monsignor Bregantini.

Gli appuntamenti si terranno in Piazza Ottavio De Salvio, in caso di maltempo nella Palestra Comunale presso l’Istituto “A. Notte”. Per tutti coloro che intendano partecipare agli eventi al chiuso, dai 12 anni in su, sarà sufficiente esibire la Certificazione Verde, ovvero il Green Pass (cartaceo o digitale), per attestare anche una sola dose di vaccino, il tampone molecolare o rapido, oppure la certificazione di avvenuta guarigione dal Covid-19 entro 6 mesi, accompagnati da un documento di identità, come da disposizioni di legge (D.L. del 23 luglio 2021 n. 105) e indicazioni del ministero della Salute per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Coronavirus.

GLI APPUNTAMENTI DEL 3 OTTOBRE 2021 A PARTIRE DALLE 15,30

Lettura Laudato Sì – Don Angelo del Vescovo

Che tipo di mondo desideriamo trasmettere a coloro che verranno dopo di noi, ai bambini che stanno crescendo? Questa domanda non riguarda solo l’ambiente in modo isolato, perché non si può porre la questione in maniera parziale. Quando ci interroghiamo circa il mondo che vogliamo lasciare ci riferiamo soprattutto al suo orientamento generale, al suo senso, ai suoi valori.

Teologia Genesi 18 Abramo – Ilenia Fiorenza

Tema biblico “Una Tenda per la Fraternità nell’Ordine del Creato”. Il Signore apparve ad Abramo… Ed egli: «Mio signore, se ho trovato grazia ai tuoi occhi, non passare oltre senza fermarti dal tuo servo. Si vada a prendere un po’ d’acqua, lavatevi i piedi e accomodatevi sotto l’albero. Andrò a prendere un boccone di pane e ristoratevi; dopo potrete proseguire, perché è ben per questo che voi siete passati dal vostro servo…»

Progetto Genius Loci e Concetto di Accoglienza – Felice Ciccone

Per promuovere lo sviluppo del territorio di Macchiagodena, attraverso la realizzazione di un turismo lento collegato alla cultura del libro, ha preso vita il progetto Genius Loci. Portami un libro e ti regalo l’anima. L’Amministrazione comunale ha pensato a tale tipo di sviluppo turistico per l’integrazione con le tradizioni del posto. Il Comune di Macchiagodena, in collaborazione con le strutture ricettive locali, ha messo a disposizione un periodo di vacanza gratis in cambio di un libro.

Dal dare accoglienza agli ospiti italiani si è passati al dare accoglienza e assistenza a una famiglia proveniente dal territorio infuocato dell’Afghanistan.

Canti e Salmi – Maria e Franco Ranellucci

Canzone “Mother Earth”. Una sorta di preghiera profana dell’uomo moderno, grande inquinatore dell’ambiente in cui lui stesso vive. L’avidità umana prevale sul rispetto verso l’ecosistema. Passa il tempo e un certo tipo di capitalismo non cambia l’indole di poter sfruttare le risorse naturali permanentemente.

Canzone è “I ain’t go no home” (Non ho casa). Presentazione della vita travagliata di un lavoratore errabondo che vaga di città in città, senza avere una casa, usurpata da ricchi senza scrupoli. Tra l’altro la polizia gli sta sempre alle calcagne e gli rende la vita ancora più difficile. Lavora sodo nei campi, ma per quattro spiccioli. Sua moglie visse nell’umiliazione più profonda.

Messa a dimora di alberi – Angelo Sanzò

La scelta delle tre piante destinate alla piantumazione (melograno, olivo e melo), permette di svolgere alcune considerazioni, riguardo alle diverse nicchie ecologiche di loro provenienza, inquadrando, altresì, la loro specificità botanica all’interno di quanto connesso alle conseguenze del cambiamento climatico in atto. La prima pianta è storicamente rappresentativa di ambienti aridi, tendenzialmente a rischio desertificazione, la seconda e la terza caratterizzate dal loro graduale espandersi verso ambienti di maggiore altimetria e latitudine crescente.

Lancio di aquiloni da parte dei bambini delle scuole

I bambini della scuola di Macchiagodena, accompagnati dai genitori, lanceranno aquiloni come segno di libertà e per un mondo migliore del quale bisogna avere cura.

Firme petizione Pianeta Sano Persone Sane

Perché farlo? L’emergenza climatica sta causando l’innalzamento dei mari, un pianeta più caldo e condizioni meteorologiche sempre più estreme. Vite di donne, uomini e bambini più poveri sempre più sconvolte. Gli scienziati stimano che stiamo portando le specie all’estinzione a un ritmo che va da 100 a 1.000 volte il loro tasso abituale. “Non ne abbiamo il diritto” (Laudato Si’ 33). Alla Conferenza delle Nazioni Unite sulla biodiversità (COP15) di ottobre, i leader mondiali possono fissare obiettivi significativi per proteggere il Creato. A novembre, alla 26esima Conferenza delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici (COP26), i Paesi annunceranno i loro piani per raggiungere gli obiettivi dell’accordo di Parigi. Urgente agire adesso, per potere garantire alle generazioni future un pianeta vivibile.

Le giornate dedicate alla cultura, e ai libri in particolare, vedono l’Amministrazione comunale locale lavorare in sintonia con il network Borghi della lettura e la Pro Loco di Macchiagodena.