“Giustizia Giusta”, raccolta firme a Campobasso il 28 luglio

40

Banchetto degli azzurri mercoledì in corso Vittorio Emanuele. Poi appuntamento a Venafro e Termoli sabato 31 luglio. Tartaglione: “È una storica battaglia di civiltà”

Annaelsa TartaglioneCAMPOBASSO – Dopo Isernia, arriva anche a Campobasso, Venafro e Termoli l’iniziativa di Forza Italia a sostegno della riforma della Giustizia. Si terrà mercoledì 28 luglio, in corso Vittorio Emanuele dalle 10 alle 13 e 30, la raccolta firme organizzata nel capoluogo di regione dal movimento azzurro sui sei referendum per la giustizia proposti da diversi partiti, associazioni e comitati civici.

Saranno presenti i vertici di Forza Italia, del movimento giovanile, di Azzurro donna e militanti e simpatizzanti dei vari centri coinvolti dalle iniziative.

Sabato 31 luglio si terrà invece a Venafro (zona mercato) e Termoli (piazza Vittorio Veneto). Ma ci sono in cantiere anche altri appuntamenti che toccheranno diverse città molisane.

“La crescita sociale, economica, culturale e civile del nostro Paese – spiega l’onorevole Annaelsa Tartaglione – ormai non può prescindere da una riforma strutturale della Giustizia. È una richiesta che parte dal basso ed è condivisa dalla maggioranza degli italiani, al di là della loro appartenenza politica. FI – aggiunge la coordinatrice regionale – porta avanti questa battaglia, con coerenza e determinazione, da quasi 30 anni. Adesso l’obiettivo può essere raggiunto davvero, pertanto invitiamo – conclude – i cittadini a partecipare e a dare un contributo decisivo apponendo una firma per i referendum”.