In Molise torna “I padri del folklore”, Cotugno: “Riportare in auge un importante settore della nostra tradizione”

36

ISERNIA – Il Molise è pronto ad ospitare i gruppi folkloristici provenienti da Lombardia, Lazio, Campania, Sicilia, Puglia, Sardegna, Calabria, Marche, Basilicata, Abruzzo, e ovviamente Molise, nell’ambito della rassegna nazionale “I padri del folklore” che dopo 17 anni ritorna nella nostra regione. L’Auditorium di Isernia accoglierà centinaia di artisti che tra musiche, canti popolari ed etnici animeranno il prossimo fine settimana con un’importante ricaduta dal punto di vista turistico, visto il sold out in diverse strutture ricettive della zona.

Questo il commento dell’assessore regionale al turismo, Vincenzo Cotugno: “Grazie alla Federazione nazionale delle Tradizioni Popolari, rappresentata dall’assessore Enzo Cocca, al Comitato regionale con Michele Castrilli e a tutti gli organizzatori di una kermesse che onora il Molise, e a cui l’assessorato regionale al turismo e cultura ha dato il patrocinio, e che segue l’importante protocollo d’intesa firmato pochi mesi fa tra la Regione Molise e la Federazione nazionale per riportare in auge un importante settore della tradizione e della cultura della nostra regione”.